Skip to main content

L'associazione culturale Pigmenti di Pinerolo è promotrice di un progetto artistico di recupero urbanistico di aree abbandonate e luoghi degradati.

La città di Pinerolo sta ospitando la prima edizione del progetto che verrà esteso ad altri comuni limitrofi.
La scelta di un contesto montano e pedemontano è particolarmente caratterizzante e risulta essere unico nell'ambito di manifestazioni simili.
Il progetto ha come scopo l'abbellimento di muri attraverso opere artistiche pittoriche realizzate con diverse tecniche espressive.Pareti di edifici pubblici o privati, sottopassaggi e aree dismesse di varia natura verranno ripristinati in seguito ad un attento lavoro progettuale atto a rendere le opere completamente integrate nel contesto urbanistico della città coinvolta.
I lavori saranno in particolare murales e graffiti eseguiti a colori(spraypainting) su muri preventivamente ripuliti da incrostazioni e trattati con colore neutro.
Gli interventi di recupero saranno supervisionati da una direzione artistica e verranno affidati ad artisti italiani è stranieri qualificati (laureati c/oaccademia belle arti, liceo artistico o grafici laureati) attivi da diversi anni.
Attraverso la pratica dei graffiti-writing e della street art in generale,verranno ripristinati muri rivitalizzando esteticamente e rilanciando l'immagine di spazi al fine di migliorare la percezione visiva e sensoriale da parte dei cittadini.

Comunicato stampa del 9 gennaio 2017

 

Interventi realizzati

Scuola elementare "Collodi

 

collodi facciata lato via kennedy

Facciata lato via Kennedy. Artista: Etnik, Stoccolma

 

collodi facciata lato via baden powell

Facciata lato via Baden Powell. Artista: Fran Bosoletti, Argentina

 

Palacurling

 

facciata palacurling

Facciata

 

Palazzetto dello sport

 

 

Piscina comunale

 

piscina comunale facciata lato piazzale

Facciata lato piazzale - Artista: Vesod, Venaria Reale

 

 

 

BIOGRAFIE DEGLI ARTISTI