Skip to main content

La Città di Pinerolo, in giorni particolarmente importanti per il tema delle risorse idriche, invita i cittadini a consultare il "Decalogo per il risparmio dell'Acqua", si tratta di alcune buone norme che  consentono un effettivo risparmio.Il vademecum firmato SMAT (la società per la quale, con delibera consigliare del 30 ottobre 2014, il Comune di Pinerolo ha approvato la trasformazione da SMAT Spa in Azienda Speciale di diritto pubblico) elenca 10 semplici azioni , che regolarmente messe in pratica, consentono ad ognuno di dare il proprio contributo.

“L’ambiente non è solamente una risorsa da difendere, è la risorsa principale da difendere. Organizzare una società affinché l’aria non diventi irrespirabile o diventi causa di peggioramento della salute, difendere il diritto all’acqua, garantendola sana e utilizzabile da tutti, sono tutti compiti della Politica in generale, ma è soprattutto un dovere dell’Amministrazione locale. Con il Referendum del 12-13 giugno 2011 i cittadini Italiani hanno deciso democraticamente che l’acqua rimanga cosa pubblica, che sia considerata un bene comune e che nessuno debba lucrare, indirizzando gli investimenti a garantire qualità e servizio. L'attenzione ad un uso corretto dell’acqua e alla riduzione dei consumi idrici, può essere molto conveniente quindi per la collettività”. Graziano Tecco – consigliere con delega per la sensibilizzazione sulle tematiche dell'acqua pubblica

Vademecum di SMAT con le 10 regole per un buon uso dell'acqua

Per altre comunicazioni relative alla situazione idrica vedi i comunicati stampa

del 20 ottobre 2017 - Evoluzione della situazione idrica e  del 17ottobre 2017- Situazione Idrica e dell'aria