Skip to main content


Descritto dal grande direttore d’orchestra Carlo Maria Giulini come “un pianista di grande talento” e dal New York Times come “un musicista sensibile e un lucido interprete” con “una tecnica straordinaria e la creatività nei colori e nella fantasia” il celebre pianista ucraino Alexander Romanovsky è protagonista del concerto del 7 gennaio insieme al giovanissimo e pluripremiato talento Ryan Martin Bradshaw. L’appuntamento è nella sala concerti dell’Accademia di Musica, alle 20:30 per la guida all’ascolto tenuta da Simone Ivaldi, alle 21:00 per il concerto. (Biglietti € 5, 12, 15) Tel. 0121 321040 - Prenotazioni: noemi.dagostino@accademiadimusica.it)

Scarica il comunicato