Skip to main content
 
Via C. Battisti n. 11, Pinerolo
tel. 0121 374505
fax 0121 76944
e-mail
Orario al pubblico

MARTEDI' - MERCOLEDI' - GIOVEDI'  9.00 -13.00  / 14.00-19.00

 

Cosa conserva l'Archivio storico

L'Archivio storico della Città di Pinerolo, custodito nella Biblioteca Civica "C. Alliaudi", è ricco di documenti interessanti legati dapprima alla storia dell'Abbazia di Santa Maria (il più antico originale posseduto, in cui si fa cenno all'esistenza di un borgo con il nome di Pinerolo, è la donazione di Adelaide di Susa dell'anno 1075).

L'Archivio segue quindi le vicende storiche della città, sede fino al 1431 del Principato di Savoia-Acaia e poi, con alterne vicende, parte del Ducato di Savoia o sotto il Re di Francia (tre le dominazioni francesi: 1536-1574 - 1630-1696 - 1789-1814).

E' da segnalare, in particolare, la continuità documentaria relativa ad alcuni tipi di atti, quali gli ordinati del Consiglio comunale, posseduti ininterrottamente dal 1326.

L'Archivio storico è inoltre ricco di antichi catasti splendidamente illustrati e di mappe.

I documenti successivi al 1875 sono in parte custoditi presso la Biblioteca Civica e in parte nel Palazzo comunale: essi sono comunque consultabili per specifiche e motivate esigenze di ricerca, con il supporto del personale preposto.

Sono invece presenti nella sede della Biblioteca Civica anche i documenti storici dell'ex Comune di Abbadia, quelli provenienti dalle numerose Opere Pie (Ospedale degli infermi, Ospizio delle orfane, Monte Pio ...), nonché il pregevole archivio della famiglia Des Geneys.

Periodici storici

Sul sito www.giornalidelpiemonte.it sono liberamente consultabili le digitalizzazioni dei seguenti periodici storici di interesse locale:

  • Il Consigliatore
  • Corriere Pinerolese
  • La Domenica
  • L'Eco delle Alpi Cozie
  • La Gazzetta di Pinerolo
  • La Lanterna Pinerolese
  • La Libertà
  • I Minuscoli
  • La Stella