Skip to main content

REFERENDUM POPOLARE DOMENICA 4 DICEMBRE 2016

Domenica 4 dicembre si vota per il referendum popolare confermativo della legge costituzionale recante:

“Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione”, approvata dal Parlamento e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016, nonché convocati i relativi comizi per il giorno di domenica 4 dicembre 2016.

I seggi saranno aperti dalle ore 7.00 alle ore 23.00.

Gli elettori devono recarsi al seggio di appartenenza minuti della propria tessera elettorale e di un documento di identità in corso di validità. Qualora non siano in possesso della tessera elettorale dovranno rivolgersi all'Ufficio Elettorale, per la Carta di'Identità all'Ufficio Anagrafe.

ORARI DI APERTURA DELL’UFFICIO ELETTORALE PER IL RILASCIO DELLE TESSERE ELETTORALI E DELL’UFFICIO ANAGRAFE PER IL RILASCIO DELLA CARTA DI IDENTITA’

Al fine di agevolare il rilascio delle tessere elettorali non consegnate o dei duplicati, l’Ufficio elettorale sarà aperto nei seguenti orari:

  • fino a giovedì 1 dicembre nei nomali orari di apertura;
  • venerdì 2 e sabato 3 dicembre dalle 9:00 alle 18:00;
  • domenica 4 dicembre dalle 07:00 alle 23:00.

L’ufficio Anagrafe sarà aperto per il rilascio della carta di identità (link alla pagina del sito, sezione carta di identità)

  • fino a venerdì 2 dicembre nei nomali orari di apertura;
  • sabato 3 dicembre dalle ore 14:30 alle ore 17:30;
  • domenica 4 dicembre dalle ore 7:00 alle ore 23:00.

 AGEVOLAZIONI DI VIAGGIO

In occasione del Referendum gli elettori che si recheranno a votare nel proprio comune di iscrizione elettorale potranno usufruire di agevolazioni di viaggio, come illustrato nella circolare della Prefettura di Torino dell’8 novembre us.

 

SPOSTAMENTO DELE SEZIONI ELETTORALI N. 4, 5, 11,12 in VIALE DELLA RIMEMBRANZA 77

A seguito della dichiarazione di inagibilità della scuola elementare Nino Costa, in via Porro 10, (Ordinanza del Sindaco n. 350 del 2/10/2015), le sezioni elettorali n. 4, 5, 11,12, lì ubicate, sono state spostate presso l’Istituto Musicale Corelli, in Viale della Rimembranza 77.
Gli elettori riceveranno nei prossimi giorni una comunicazione con allegato il tagliando adesivo da apporre sulla tessera elettorale.
Nel caso di smarrimento, deterioramento o esaurimento degli spazi della tessera elettorale, il cittadino deve rivolgersi all’Ufficio Elettorale per avere una nuova tessera.

 

VOTO ASSISTITO

In occasione del referendum popolare del 4 dicembre 2016, gli elettori fisicamente impediti possono esprimere il voto con l'assistenza di un elettore della propria famiglia o di altro elettore liberamente scelto, purché iscritti nelle liste elettorali in un qualsiasi Comune della Repubblica.
Sono da considerarsi fisicamente impediti i ciechi, gli amputati delle mani, gli affetti da paralisi o altro impedimento di analoga gravità.
Quando l'impedimento non sia evidente, esso potrà essere dimostrato con un certificato rilasciato gratuitamente ed in esenzione da qualsiasi diritto dal funzionario medico designato dall'A.S.L.
Il certificato medico deve attestare che l'infermità fisica impedisce all'elettore di esprimere il voto senza l'aiuto di altro elettore.
L'impedimento fisico, in ogni caso, deve essere riconducibile alla capacità visiva dell'elettore oppure al movimento degli arti superiori, essendo escluse le infermità che influiscono sulla sfera psichica dell'elettore.
Coloro che siano in possesso di libretto nominativo rilasciato dal Ministero dell'Interno in favore di ciechi civili per cecità assoluta ovvero siano titolari di tessera elettorale su cui è già stato apposto il simbolo o codice per il diritto di voto assistito non necessitano di alcuna certificazione medica.
Il competente servizio dell'A.S.L. ha comunicato che, in concomitanza della consultazione elettorale, il rilascio dei certificati avrà luogo presso la Medicina Legale, in Via Fenestrelle, 46, tel. 0121 2331 (CENTRALINO), reperibilità telefonica al numero 0121/2331.
Per informazioni, contattare l’ufficio elettorale allo 0121361317 o inviare una mail all’indirizzo: elettorale@comune.pinerolo.to.it

 Voto assistito

 

ORGANIZZAZIONE DI SPECIALI SERVIZI DI TRASPORTO

Nel giorno del voto domenica 4 dicembre 2016, il comune di Pinerolo organizza un servizio di trasporto appositamente destinato ai portatori di disabilità per facilitare il raggiungimento del seggio elettorale di appartenenza. Il servizio è curato dalla CROCE VERDE ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO, con sede in VIA SALUZZO 68, tel. 0121 321988 - 0121 322664.
Quanti siano interessati ad utilizzare gli speciali automezzi messi a disposizione dal Comune, sono pregati di contattare l'ufficio Elettorale per concordare modalità, data ed orario del viaggio, al 0121361317 o inviare una mail all’indirizzo: elettorale@comune.pinerolo.to.it

 Servizi di trasporto pubblico in favore di disabili per il raggiungimento del seggio elettorale

 

 

AMMISSIONE AL VOTO DOMICILIARE

In occasione del referendum popolare del 4 dicembre 2016, possono essere ammessi al voto domiciliare, oltre agli elettori affetti da gravi infermità in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali che ne impediscono l'allontanamento dal luogo in cui si trovano, anche gli elettori affetti da infermità tali da rendere impossibile l'allontanamento dalla loro abitazione anche con l'ausilio dei servizi di trasporto organizzati dal comune per facilitare agli elettori disabili il raggiungimento del seggio elettorale.
L'elettore interessato deve far pervenire al sindaco, per il tramite dell’ufficio elettorale, entro e non oltre il 14 novembre 2016 un'espressa dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimora.
La domanda di ammissione al voto domiciliare deve contenere l'indirizzo completo dell'abitazione in cui l'elettore dimora ed un idoneo recapito telefonico; deve essere corredata di copia della tessera elettorale e di idonea certificazione sanitaria rilasciata dall’Asl. I certificati medici potranno, altresì, eventualmente attestare la necessità di un accompagnatore per l'esercizio del voto.
Per informazioni, contattare l’ufficio elettorale allo 0121361317 o inviare una mail all’indirizzo: elettorale@comune.pinerolo.to.it

Ammissione al voto domiciliare