Skip to main content

REFERENDUM ABROGATIVO DEL 28/05/2017: DICHIARAZIONE DI DISPONIBILITA’ ALLA NOMINA A SCRUTATORE

Con decreti del Presidente della Repubblica in data 15 marzo 2017 pubblicati in pari data sulla Gazzetta Ufficiale (GU Serie Generale n.62 del 15-3-2017), sono stati indetti il referendum popolare per l'abrogazione delle disposizioni sul lavoro accessorio (voucher) ed il referendum per delle disposizioni limitative della responsabilità solidale in materia di appalti. In attesa che il Parlamento approvi la legge di conversione del decreto legge Decreto-legge n. 25, recante disposizioni urgenti per l'abrogazione delle disposizioni in materia di lavoro accessorio nonché per la modifica delle disposizioni sulla responsabilità solidale in materia di appalti e che la Corte di Cassazione si pronunci sulla conseguente cancellazione dei due suddetti referendum, si rende noto che fino al prossimo 28 aprile, chi ha interesse ed è iscritto all’apposito albo, può presentare la dichiarazione di disponibilità a svolgere l’incarico di scrutatore. Qualora si rendesse necessario procedere alla nomina, la commissione elettorale nominerà gli scrutatori effettivi e supplenti tali persone, dando precedenza a disoccupati/inoccupati o studenti non lavoratori.

Le dichiarazioni, il cui modello si può anche ritirare presso l’ufficio elettorale del comune di Pinerolo, devono essere presentate tra entro il 28/04/2017 con le seguenti modalità:

  • tramite posta ordinaria all’indirizzo Comune di Pinerolo, P.zza Vittorio Veneto 1, 10064 PINEROLO;
  • tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: protocollo.pinerolo@cert.ruparpiemonte.it;
  • tramite posta elettronica ordinaria all’indirizzo: elettorale@comune.pinerolo.to.it;
  • via fax allo 0121374285 o 0121397387;
  • consegnate direttamente presso l’Ufficio protocollo, al primo piano del Palazzo comunale in P.zza V. Veneto 1, negli orari di apertura al pubblico:
  LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDI' GIOVEDI' VENERDI'
MATTINO 10.00-13.00 9.00 – 11,30 9.00 – 11,30 9.00 – 11,30 9.00 – 11,30
POMERIGGIO     14,30 – 17,30    

Qualora il numero delle persone disponibili sarà superiore al numero di persone da nominare, la commissione procederà all’individuazione degli scrutatori mediante sorteggio tra quanti hanno manifestato tale disponibilità, dando preferenza a coloro che dichiarano di essere disoccupati/inoccupati o studenti non lavoratori. Se il numero delle persone disponibili sarà inferiore a quello occorrente, per raggiungere il numero necessario degli scrutatori e dei supplenti, la Commissione procederà alla nomina degli stessi attingendo tra tutti i nominativi iscritti all’Albo degli scrutatori del Comune.

Qualora i referendum verranno cancellati dalla Corte di Cassazione, non si terrà conto delle dichiarazioni presentate senza dare ulteriore riscontro.

SI PRECISA CHE REQUISITO INDISPENSABILE PER SVOLGERE L’INCARICO DI SCRUTATORE E’ ESSERE ISCRITTI ALL’ALBO DEGLI SCRUTATORI DEL COMUNE DI PINEROLO E CHE PERTANTO NON SARANNO ACCOLTE LE DICHIARAZIONI DI DISPONIBILITA’ DELLE PERSONE CHE NON SONO ISCRITTE A TALE ALBO.