Le estumulazioni ordinarie sono disciplinate dall’art. 86 del D.P.R. 285/90 e consistono nel liberare le sepolture dai resti mortali ivi contenuti alla scadenza del periodo della concessione a tempo determinato. Le esumazioni consistono nel liberare le fosse dai resti mortali ivi contenuti alla scadenza del periodo della concessione a tempo determinato. Per resti mortali si intende l’esito di un processo incompleto di scheletrizzazione di un cadavere, decorso l’ordinario periodo di inumazione (10 anni) o di tumulazione (20 anni).

Sono regolate con apposite ordinanze che indicano i tempi delle operazioni, le modalità per informare i parenti, la destinazione dei resti.

I resti mortali esumati o estumulati non completamente mineralizzati sono inumati per ulteriori 10 anni, riducibili a 5 qualora la tumulazione sia stata superiore a 20 anni.

Qualora il responsabile del servizio di custodia accerti la completa mineralizzazione, le ossa sono depositate nell’ossario comune.

Coloro che hanno interesse, prima che avvengano le operazioni, possono richiedere la consegna dei resti mortali con domanda scritta, al fine di depositarli in apposite cellette ossario avute in concessione o in altre sepolture private a sistema di tumulazione. In tal caso le operazioni avranno luogo in una data concordata con il richiedente e compatibilmente con l'ordinaria programmazione dei servizi cimiteriali, previo pagamento dei corrispettivi dovuti. La richiesta di consegna delle ossa può essere avanzata, sia pure verbalmente, anche al momento dell’effettiva esumazione/estumulazione. In questo caso verrà redatto un verbale ed i costi a carico del privato subiranno una maggiorazione del 10%.

Costi:

  • 1 marca da bollo da 16,00 € da apporre sulla richiesta di esumazione/estumulazion;
  • 1 marca da bollo da 16,00 € da apporre sull'autorizzazione all'esumazione/estumulazione;
  • 0,52 € per diritti di segreteria;
  • Corrispettivo per l'esumazione ordinaria pari a 501,00 €;
  • Corrispettivo per l'estumulazione ordinaria loculi fronte 221,00 €;
  • Corrispettivo per l'estumulazione ordinaria loculi fianco 227,00 €;
  • Corrispettivo per la tumulazione dei resti, che varia in relazione alla tipologia di sepoltura;

Il corrispettivo di esumazione ed estumualzione non comprende la fornitura della cassetta ossario che è a carico del richiedente

Normativa di riferimento:

D.P.R. 285 del 10/09/1990

Circolare del Ministero della Sanità 24/06/1993

Regolamento comunale di polizia mortuaria

Ordinanza n. 156 del 05/05/2015 Concessioni cimiteriali scadute al 31/12/2014 e non rinnovate. Esumazioni ed estumulazioni

Informativa sull'esito delle operazioni di esumazione ed estumulazione realizzate nel 2016

Elenco delle concessioni cimiteriali in scadenza nel 2016

 

Informazioni

Ufficio Servizi Cimiteriali
P.za Vittorio Veneto 1
referenti: Camusso Barbara, Arancio Maria, Ricci Cristina
tel: 0121361219 -0121361308
e-mail:cimiteriali@comune.pinerolo.to.it