Eventi e manifestazioni

Visita guidata: La Pinerolo francese, percorso "Scopricollina" con animazioni teatrali

Sabato 21 Maggio 2022 15:00 - 18:00

Paesaggio


Sabato 21 maggio 2022 nel quadro del progetto "Le strade dei forti" è prevista la visita guidata La Pinerolo francese: percorso "Scopricollina" con animazioni teatrali.
SCOPRICOLLINA è un percorso, generalmente di libera fruizione, che permette di conoscere vicende storiche, significati culturali, patrimonio agricolo e naturalistico collinare, su un anello complessivo di circa 10 km. Vi si incontrano numerose sagome in corten di dimensione reale, che raffigurano personaggi, elementi storici o curiosità locali. A ogni sagoma è collegato un codice QR che permette di ascoltare un audio descrittivo del luogo e della sagoma, con la voce dell’attrice pinerolese Marta De Lorenzis.

L’itinerario si snoda anche attraverso i vigneti di queste aziende, tra ulivi e mirtilli, prodotti agricoli che si sono ben radicati su questa porzione di territorio pinerolese.

La visita guidata del 21 maggio 2022, in particolare, sarà dedicata al tema del VINO. Condotta da una guida turistica professionista e con contributi teatrali a cura dell’ Associazione Teatrale Mellon, vedrà anche la possibilità di fare tappa in un’azienda agrituristica della Collina di Pinerolo e assaggiarne i prodotti. Ritrovo sul piazzale di San Maurizio e partenza alle ore 15.00. Durata della visita guidata: 3 ore circa.

INFORMAZIONI:

TurismoTorino e Provincia tel. 0121 795 589,  mail: info.pinerolo@turismotorino.org
Prenotazioni alla pagina dedicata: SCOPRICOLLINA 2022 - 21 MAGGIO

 

Il Progetto "Le strade dei Forti"

Il Pinerolese riscopre i suoi punti Forti!

Con un claim che strizza l'occhio all'imponente Forte di Fenestrelle e alle numerose fortificazioni che costellano il paesaggio delle valli Pinerolesi, il progetto Le Strade dei Forti punta a valorizzare alcuni dei più affascinanti ed emblematici luoghi del territorio. Un'offerta di oltre 40 appuntamenti tra concerti, spettacoli, mostre e tour che coinvolgerà le comunità locali e i turisti nell'esplorazione di una vera e propria terra di confine, costellata di forti e fortificazioni, ideate per dividere e per difendere i territori e le comunità, ma che offrono ora l’opportunità di unire, condividere, conoscere questo esteso patrimonio locale. Dai palazzi di Pinerolo alla "grande muraglia" del Forte di Fenestrelle, dalla leggendaria Strada dell’Assietta, fino agli spettacolari paesaggi della conca dei 13 laghi di Prali, sarà possibile leggere secondo una nuova prospettiva, fatta di arte, musica e cultura, questo meraviglioso territorio.

Il progetto vede la Città di Pinerolo come capofila di un partenariato che comprende i Comuni di Fenestrelle, Usseaux, Prali, l'Accademia di Musica di Pinerolo, la Fondazione La Tuno e la Fondazione Centro Culturale Valdese.

"Paesaggio fortificato, nell’evoluzione del rapporto storico tra il Piemonte e la Francia" è realizzato con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando «In luce. Valorizzare e raccontare le identità culturali dei territori» della Missione Creare attrattività dell’Obiettivo Cultura, che mira alla valorizzazione culturale e creativa dei territori di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta rendendoli più fruibili e attrattivi per le persone che li abitano e per i turisti, in una prospettiva di sviluppo sostenibile sia sociale sia economico

Luogo : Ritrovo sul piazzale di San Maurizio e partenza alle ore 15.00
Agosto 2022
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4