Skip to main content

Sono iniziati il 9 settembre scorso i lavori di realizzazione di un nuovo tratto di pista ciclabile in centro città a Pinerolo, in attuazione del progetto finanziato a valere sul Programma di Cooperazione Transfrontaliera Alcotra V A Italia – Francia, denominato MUSIC – Mobilità Urbana, Sicura, Intelligente e Consapevole, promosso in partenariato con la Communauté d'Agglomération de Gap Tallard Durance.

Il progetto è infatti finalizzato, mediante la realizzazione di diverse tipologie di azione, a stimolare la transizione verso forme di mobilità attive e sostenibili, rispettose dell’ambiente, innescando processi virtuosi e azioni diffuse di sensibilizzazione.

Gli interventi previsti dal progetto agiscono in modo integrato sia sull’offerta che sulla domanda di mobilità, qualificando l’offerta ciclabile e il trasporto pubblico cittadino, e promuovendo iniziative di comunicazione, informazione, formazione e progettazione partecipata, con particolare coinvolgimento dei giovani, individuati quali attori chiave per uno sviluppo pervasivo e duraturo di comportamenti virtuosi.

La realizzazione della pista ciclabile è una delle iniziative principali del progetto e comporta un investimento di circa 316.000,00 euro interamente coperti dal contributo pubblico Alcotra.

L’esecuzione dei lavori è stata affidata mediante regolare procedura ad evidenza pubblica dal Comune di Pinerolo alla ditta MB srl di Cambiano. La durata delle opere è di circa 4 mesi.

Per consentire l’esecuzione dei lavori di progetto è stata emessa l’Ordinanza n. 205 relativamente alle modifiche temporanee della viabilità lungo le vie coinvolte e nelle aree di cantiere di volta in volta interessate dagli interventi in corso.

La pista bidirezionale, avrà una larghezza di circa 2,5 metri; si svilupperà in centro città, tra piazza Santa Croce e la stazione ferroviaria, in modo da dare continuità e sicurezza all’asse ciclabile cittadino principale.

Nello specifico, il nuovo tratto si svilupperà per circa 1.100 metri complessivi: partendo dalla Stazione ferroviaria, attraverserà i Giardini di piazza Garibaldi, correrà lungo corso Torino, piazza Cavour, via Lequio, sotto i viali di via Cavalieri di Vittorio Veneto, sino a concludersi all’incrocio con piazza Santa Croce.

La pavimentazione sarà realizzata per la maggior parte in naturalpavement (polvere di porfido).

La stessa operazione include la realizzazione di altre azioni puntuali inserite nello stesso Progetto MUSIC, quali: l’allestimento della nuova segnaletica orizzontale e verticale lungo il nuovo tracciato; il posizionamento di pannelli e bacheche informative; la creazione di parcheggi coperti, pensiline e alcune rastrelliere; l’installazione di una stazione di ricarica per e-bike alimentata da fonti rinnovabili.

pista ciclabile

 

 

AVVISO:

Modifiche alla viabilita' a partire dal 6 settembre 2019 per  la realizzazione di una pista ciclabile bidirezionale da Piazza Garibaldi a Via dei Mille.

Con ordinanza n° 205 del 06/09/2019 è stata disposta la modifica temporanea della viabilità in piazza Garibaldi, via Giolitti, corso Torino(da via Giolitti a via Duca degli Abruzzi), piazza Facta, piazza Cavour, via Lequio e viali Cavalieri di Vittorio Veneto, a partire dal giorno 9 settembre 2019 e sino al termine dei lavori per la realizzazione del “PROGETTO M.U.S.I.C. PROGRAMMA ALCOTRA INTERREG V A ITALIA FRANCIA, 2014-20, PROGETTO MUSIC - MOBILITA’ URBANA, SICURA, INTELLIGENTE E CONSAPEVOLE”

Nel marzo 2019 è stato consegnato ed approvato dal Comune di Pinerolo il progetto esecutivo relativo ai lavori del nuovo tratto di pista ciclabile previsto in centro città, tra l’ospedale Cottolengo e la stazione ferroviaria, per dare continuità e sicurezza all’asse ciclabile cittadino principale (Azione 3.3.1).

E’ presumibile che l’avvio del cantiere sia previsto per l’estate del 2019 con una durata di circa 16 settimane.

La stessa operazione include la realizzazione di altre azioni puntuali inserite nel Progetto, quali: l’allestimento di nuova segnaletica orizzontale e verticale lungo il nuovo tracciato, il posizionamento di pannelli e bacheche informative, la creazione di  parcheggi coperti,  pensiline e rastrelliere oltre all’installazione di una stazione di ricarica per e-bike alimentata da fonti rinnovabili.