Skip to main content

PIANO DEL COLORE COMUNALE

 
Il Piano del Colore è normato dall’articolo 109 del Regolamento Edilizio Comunale, approvato con D.C.C. n. 83 del 28 novembre 2018, per la sua consultazione si può accedere alla pagina relativa:

 

NULLA OSTA COLORE AI SENSI DELL’ARTICOLO 109 “PIANO DEL COLORE” DEL VIGENTE REGOLAMENTO EDILIZIO.

 
Per gli interventi di coloritura delle facciate ricadenti all’interno della zona sottoposta al Piano del Colore Comunale è necessario inoltrare apposita istanza e ottenere il rilascio del relativo nulla osta.
Ai sensi del comma 4 e 5 dell’art. 109 del REC in caso di interventi di ristrutturazione o di manutenzione straordinaria di fabbricati all'interno degli ambiti compresi del piano del colore il progetto del colore o della decorazione deve essere firmato da un professionista qualificato ed allegato alla pratica edilizia.
In caso che l’immobile sia vincolato dal DLgs. 42/2004 art. 10-12 (Vincolo monumentale ex L. 1089/39) non si deve richiedere il presente Nulla Osta comunale ma rivolgersi direttamente alla Soprintendenza di Torino anche quando l'intervento in questione rientra nell'ambito dell'edilizia libera e/o manutenzione
ordinaria e non necessita di alcun titolo edilizio.
Acquisito tale parere favorevole dovrà essere trasmesso al Comune quale prova dell’acquisizione del titolo autorizzativo ai lavori di Tinteggiatura.