Skip to main content

SOSPENSIONE TERMINI

DL n.18 del 17 marzo 2020 “Sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi ed effetti degli atti amministrativi in scadenza” 

Si rende noto che, con Decreto-Legge n. 18 del 17 marzo 2020 (G.U. n.70 del 17/3/2020), sono state introdotte le prescrizioni di cui all’art.103 “Sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi ed effetti degli atti amministrativi in scadenza” che riguardano anche l’attività edilizia:

  • Ai fini del computo dei termini ordinatori o perentori, propedeutici, endoprocedimentali, finali ed esecutivi, relativi allo svolgimento di procedimenti amministrativi su istanza di parte o d’ufficio, pendenti alla data del 23 febbraio 2020 o iniziati successivamente a tale data, non si tiene conto del periodo compreso tra la medesima data e quella del 15 aprile 2020. Le pubbliche amministrazioni adottano ogni misura organizzativa idonea ad assicurare comunque la ragionevole durata e la celere conclusione dei procedimenti, con priorità per quelli da considerare urgenti, anche sulla base di motivate istanze degli interessati. Sono prorogati o differiti, per il tempo corrispondente, i termini di formazione della volontà conclusiva dell’amministrazione nelle forme del silenzio significativo previste dall’ordinamento.

  • Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020.

 

PRESENTAZIONE PRATICHE EDILIZIE

MODULISTICA

IL COMUNE DI PINEROLO CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 131 DEL 20 APRILE 2011 HA ADERITO AL MUDE PIEMONTE (MODELLO UNICO DIGITALE PER L’EDILIZIA). L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE SI È POSTA L'OBIETTIVO DI ADOTTARE DELLE PROCEDURE STANDARDIZZATE PER LA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE EDILIZIE, CON L'UNIFICAZIONE DELLA RELATIVA MODULISTICA E IL RIUSO DI APPLICAZIONI PER L'INOLTRO TELEMATICO.

Documentazione e le informazioni relative al progetto MUDE Piemonte

Art. 140 L.R. 19/2018: CHIARIMENTI REGIONE PIEMONTE

Facendo seguito alle diverse richieste avanzate in tema di inserimento della modulistica approvata per la presentazione di titoli abilitativi edilizi, la Regione Piemonte ha chiarito che l'art.140 della L.R.19/2018 ha inserito l'art. 7 bis nella legge 19/2011 in materia di sostegno alle professioni intellettuali ordinistiche, prevedendo che le richieste di autorizzazione o le istanze ad intervento diretto previste da norme o regolamenti regionali, della Città metropolitana di Torino e comunali, debbano essere corredate anche dalla lettera di affidamento dell'incarico sottoscritta dal committente, con allegata fotocopia del documento d'identità.

Da un'interpretazione strettamente letterale, si evince che l'attuazione della disposizione normativa è condizionata all’emanazione del modello regionale affidato al provvedimento della Giunta e che, pertanto, le richieste di autorizzazione e le istanze ad accesso diretto dovranno essere corredate dalla documentazione sopra richiamata solo a seguito dell’elaborazione del modello. Conseguentemente, non trova applicazione la sospensione del procedimento amministrativo prevista dal comma 3 in caso di mancata presentazione del modello medesimo.

 

ONERI

NUOVO REGOLAMENTO COMUNALE IN MATERIA DI DISCIPLINA DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE E AGGIORNAMENTO TARIFFE ONERI DI URBANIZZAZIONE IN VIGORE DAL 04/04/2019

DOCUMENTI ALLEGATI:

Regolamento contributo di costruzione

Allegati_A-B-C-D-E-F

Delibera Consiglio Comunale n. 2/2019

Delibera Consiglio Comunale n. 57/2019

 

COSTO DI COSTRUZIONE

 "Art. 16 DPR 380/2001. Aggiornamento tariffa costo di costruzione degli edifici residenziali per l'anno 2019"

DELIBERA DI G.C. N. 39 del 12 febbraio 2019

Documento

 

DIRITTI DI SEGRETERIA

Importi per i diritti di segreteria per pratiche edilizie

A partire dall'11/03/2020 si deve fare riferimento alla DELIBERAZIONE G.C. 61/2020 dell'11/03/2020:

DEL. G.C. 61/2020

TABELLA DIRITTI DGC. 61/2020

ATTENZIONE:

Se l'importo della ricevuta di versamento supera € 77,47 si ricorda ai Sigg.ri Professionisti che dovrà essere prodotta una marca da bollo di importo pari ad € 2,00 da apporre sulla stessa.

 

DELIBERA DI G.C. N.  81 del 07/03/2000 - DELIBERA DI G.C. 468 del 05/12/2000 - DELIBERA DI G.C. 488 del 28/12/2011 - DELIBERA DI G.C. 48 del 08/02/2005

Documento

 

MODALITA' DI PAGAMENTO AL COMUNE

Vedi pagina Servizi di pagamento

 

MONETIZZAZIONE AREE

DELIBERAZIONE DELLA G.C. N. 164 DEL 16/05/2017 AVENTE OGGETTO: DETERMINAZIONE NUOVI CRITERI PER CALCOLO MONETIZZAZIONE AREE A SERVIZI

Documento

Planimetria

DELIBERAZIONE DELLA C.C. N. 71 DEL 7/11/2017 AVENTE OGGETTO: MONETIZZAZIONE DELLE AREE DESTINATE A STANDARD URBANISTICI PER INTERVENTI EDILIZI. APPLICAZIONE DELL'ART. 21, COMMA 4 BIS DELLA L.R. 56/77 E S.M.I. - MODIFICA DEI CRITERI DI APPLICABILITA' DI CUI ALLA DELIBERAZIONE DEL C.C. N. 51/2014.

Documento

 

OPERE DI URBANIZZAZIONE

 Sono disponibili presso il Settore Urbanistica del Comune di Pinerolo:

  • il capitolato speciale d'appalto per la realizzazione di opere di urbanizzazione, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 29 del 22/03/2001: dovrà essere utilizzato per la progettazione delle opere di urbanizzazione da eseguire a scomputo oneri concessori;
  • la bozza di impegno unilaterale ai sensi ai sensi dell'art. 49, commi 4 e 5 della legge regionale per l'esecuzione delle opere di urbanizzazione primaria a scomputo degli oneri dovuti al Comune, approvata con deliberazione del Consiglio Comunale n. 30 del 22/03/2001: dovrà essere utilizzata per la realizzazione di opere di urbanizzazione da eseguire a scomputo oneri, per concessioni singole;
  • la bozza di convenzione tipo per piani urbanistici esecutivi di iniziativa privata, approvata con deliberazione del Consiglio Comunale n. 31 del 22/03/2001: dovrà essere utilizzata per le convenzioni di strumenti urbanistici esecutivi e concessioni convenzionate.
I documenti sopra elencati, adattati al progetto di cui si richiede l'approvazione, devono essere presentati contestualmente all'istanza.

 

LINK UTILI

Nel caso in cui la pratica edilizia necessiti di pareri o deposito di elaborati presso altri Enti/Uffici:

Regione Piemonte - rischio sismico

Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco