Skip to main content

 

Cos’è l’ISEE

  • è l'Indicatore della situazione economica equivalente
  • è richiesta dal comune di Pinerolo agli utenti residenti che intendano avvalersi di agevolazioni tariffarie, contributi o per servizi a domanda individuale
  • il valore ISEE dovrà essere fornito per ogni tipologia di richiesta autocertificandolo sulla domanda.

Nuovo ISEE

Ai sensi del DPCM n. 159 del 5.12.2013 e successivo decreto del 7.11.2014, dal 1° gennaio 2015 è entrato in vigore il nuovo ISEE.

La Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) prevede più moduli da compilare in funzione della prestazione richiesta e delle caratteristiche del nucleo familiare al fine di ottenere l’ISEE, riducendo i dati auto dichiarati dal cittadino.

DSU ISEE

La Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) è la dichiarazione necessaria per calcolare l’ISEE

Per il calcolo del valore ISEE

Occorre rivolgersi ad un centro di assistenza fiscale C.A.A.F (il servizio viene fornito a tutti i cittadini senza obbligo di iscrizione e senza spese)

Elenco C.A.F. convenzionati per bonus energia elettrica e gas (aggiornato a gennaio 2020)

Elenco C.A.F. aggiornato a marzo 2019

Per conoscere la documentazione da presentare per il calcolo ISEE consultare i rispettivi siti internet dei Caf sopra elencati.

Agevolazione tariffaria per i servizi a domanda individuale

Per i servizi forniti dal comune di Pinerolo che prevedono un'agevolazione tariffaria su richiesta del cittadino occorre essere provvisti di:

  • ISEE ORDINARIO
  • ISEE MINORI per le prestazioni rivolte ai minori, quando i genitori risultino non coniugati e non conviventi
  • Sarà possibile il ricorso all’ISEE CORRENTE se si è già in possesso di un ISEE ORDINARIO o ISEE MINORI e solo qualora uno o più componenti del nucleo familiare sia interessato alla variazione della situazione lavorativa (il ricalcolo concerne esclusivamente i redditi di tale componente).

Novità Isee 2020

- Patrimonio mobiliare: va indicato il patrimonio mobiliare, anche detenuto all'estero, posseduto alla data del 31/12 (confrontato con la giacenza media) del secondo anno precedente a quello di presentazione della DSU, fatto salvo quanto diversamente disposto con riferimento a singole componenti;
- Patrimonio immobiliare: va indicato il valore di singoli cespiti posseduti dal soggetto alla data del 31/12 del secondo anno precedente alla presentazione della dichiarazione sostitutiva e ciò indipendentemente dal periodo di possesso del bene
Per la casa di proprietà la relativa franchigia si cumula alla detrazione per il mutuo residuo nel limite del valore dell'immobile.

Isee corrente:
I nuclei familiari in possesso di un ISEE ordinario possono richiedere il calcolo dell'ISEE corrente qualora si verifichi, in maniera alternativa:
- una variazione della situazione lavorativa ovvero un'interruzione dei trattamenti previdenziali, assistenziali e indennitari non rientranti nel reddito complessivo (dichiarato ai fini IRPEF) per uno o più componenti il nucleo familiare;
- una variazione della situazione reddituale complessiva del nucleo familiare superiore al 25% rispetto alla situazione reddituale individuata nell'ISEE calcolato ordinariamente.
L'ISEE corrente, infatti, aggiorna il valore dell'indicatore ISEE prendendo a riferimento i redditi relativi a un periodo di tempo più ravvicinato. Tale indicatore è calcolato sui redditi e trattamenti percepiti dal nucleo familiare negli ultimi dodici mesi. Solo nel caso di componente per il quale si è verificata un'interruzione dei trattamenti ovvero di lavoratore dipendente a tempo indeterminato per cui sia intervenuta una risoluzione del rapporto di lavoro o una sospensione dell'attività lavorativa o una riduzione della stessa è possibile, in alternativa, indicare i redditi ed i trattamenti percepiti negli ultimi due mesi, come base di calcolo del reddito annuale.
Con riferimento alla scadenza, per gli ISEE correnti presentati a partire dal 23 ottobre 2019 il periodo di validità è esteso a sei mesi. Solo in caso di variazione della situazione occupazionale o della fruizione dei trattamenti, l'ISEE corrente deve essere aggiornato entro due mesi dalla variazione.

Agevolazioni e servizi a domanda individuale del comune di Pinerolo

Rivolgersi all'ufficio Politiche sociali e all'ufficio Casa per:

  • Assegni familiari
  • Bandi di assegnazione casa popolare
  • Bonus: luce, gas e acqua
  • Contributi alla locazione
  • Pre-post scuola

Rivolgersi alla segreteria Nido per:

  • Iscrizione asili nido

Rivolgersi all'ufficio Istruzione per:

  • Sostegno del diritto allo studio - Bandi Regionali (Voucher scuola)
  • Mensa scolastica
  • Trasporto scolastico
  • Pedibus

Rivolgersi all'ufficio Polizia amministrativa per:

  • agevolazioni tariffarie per Trasporto urbano

Rivolgersi all'ufficio Tributi per:

  • riduzione TARI