Skip to main content

Bando diritto allo studio a.s. 2013/14 - Libri di testo a.s. 2014/15

Verifica della documentazione di spesa

Le famiglie che hanno presentato istanza per ricevere il rimborso per l'acquisto dei libri di testo relativi all'anno scolastico 2014/2015, e rientrano nella graduatoria approvata dalla Regione Piemonte, devono consegnare all’Ufficio Istruzione e Cultura del Comune di Pinerolo gli scontrini o le fatture in originale al fine di comprovare l'importo delle spese sostenute entro il 4 DICEMBRE 2015.
Si ricorda che sono rimborsabili esclusivamente i libri di testo e sono quindi esclusi a titolo d'esempio dizionari, atlanti, libri delle vacanze e libri di lettura vari.
Si ricorda altresì che la mancata presentazione della documentazione di spesa prevista dal Bando regionale del Diritto allo Studio (D.D. 19 novembre 2014, n. 702 della Regione Piemonte) entro il termine indicato costituisce motivo ostativo all'erogazione del rimborso.

 

 

Per conoscere i requisiti e le modalità per l’accesso ai contributi vai al sito www.sistemapiemonte.it/Assegnidistudio


Rilascio credenziali

Informativa

Le credenziali rilasciate per la domanda caricata lo scorso anno sono valide anche per l’assegno di studio a.s. 2013/14 e i libri di testo a.s. 2014/15.


Approvazioni criteri e modulo

D.G.R. n. 28-595 del 18/11/2014

D.D. n. 702 del 19/11/2014

 

Bando diritto allo studio - Libri di testo a.s. 2013/2014

Elenco ammessi

Elenco non ammessi

Elenco delle istanze non accoglibili per mancata esibizione dei giustificativi di spesa

Consegna scontrini - Comunicazione dei motivi ostativi all’accoglimento dell’istanza di rimborso (art. 10-bis L. 241/90)