Skip to main content
Bilancio Partecipativo. RISULTATI

Come si sono distribuiti i voti dei 1606 cittadini pinerolesi:

Nessuna scheda bianca e solo 6 schede nulle per la procedura di Bilancio Partecipativo promossa dal Comune di Pinerolo. Terminato lo spoglio delle schede, ad aggiudicarsi i 35000 euro messi a disposizione è il progetto "Valorizzazione del Parco della Pace" con ben 455 voti dei cittadini pinerolesi. Di seguito un dettaglio dei voti ottenuti da ciascun progetto.

1. Valorizzazione Parco della Pace: 455
2. Kennedy-te: 224
3. Restauro Cartigli Acaia: 206
4. Sentiero Casa Canada: 164
5. Lapponia km0: 113
6. Costagrande: 63
7. Un quartiere più bello: 55
8. Portici Blu: 50
9. Parco della poesia: 49
10. Giochiamo insieme area sgambamento: 48
11. Ex aequo Skatepark e Chiosco della musica: 44
12. Semafori intelligenti: 30
13. Parco giochi Macine: 24
14. Orti urbani: 21
15. Panchina futuro intorno a noi: 10

Comunicati stampa del 18/03/2019:

Tutti i progetti

Scarica la brochure

Informazioni:
ufficio Segreteria generale
Paola Possetto
0121/361311

Pocedure

 Il Gruppo di Lavoro Organizzativo ha vagliato le proposte pervenute con i seguenti risultati:

- n. 12 progetti non sono stati ammessi al prosieguo per mancanza dei requisiti previsti;

- n. 3 progetti sono risultati simili per ambito, idea e/o sito di realizzazione ad altri progetti a cui, a termini di regolamento sono stati accorpati;

- n. 16 progetti sono stati ammessi a far parte del Documento di Bilancio Partecipativo.

Puoi scaricare qui il  DOCUMENTO DI BILANCIO PARTECIPATIVO 2019

E ora.. scegli tu!!!

Con decreto n. 22/2019 del 06/02/2019 il Sindaco ha definito le modalità di svolgimento della consultazione popolare.

Verrà realizzata la proposta, inserita nel Documento di Bilancio Partecipativo, che avrà ottenuto il maggior numero di voti.

 

 Il  30 novembre con la scadenza di presentazione  si è conclusa la prima fase. 

BILANCIO PARTECIPATIVO 2019 - Percorsi di democrazia partecipativa 2019 - FUORI LE IDEE!

La Giunta comunale ha stanziato un budget di euro 35.000 per la realizzazione di uno o più progetti proposti direttamente dai cittadini.

"Tutti i cittadini residenti, che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età, sono titolari del diritto di partecipazione e possono prendere parte, singolarmente o in forma associata,alla procedura del Bilancio Partecipativo"

La Giunta Comunale ha approvato con delibera G.C. n.106 del 27 marzo 2018 l'avvio della procedura del Bilancio Partecipativo per l'anno 2018.

Il Bilancio Partecipativo è uno strumento di democrazia diretta che promuove la partecipazione dei cittadini alle politiche pubbliche locali e, in particolare, alle decisioni che riguardano l'utilizzo e la destinazione di parte delle risorse economiche dell'Ente in specifiche aree e settori su cui l'Ente ha competenza diretta.

Linee Guida