Skip to main content

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSOR PER LA 43^ RASSEGNA DELL'ARTIGIANATO DEL PINEROLESE

 

ART. 1 OGGETTO DELLA SPONSORIZZAZIONE, DESCRIZIONE DELLA FORNITURA E DURATA DELLA SPONSORIZZAZIONE

Il Comune di Pinerolo, in qualità di soggetto responsabile della procedura di sponsorizzazione assume il ruolo di sponsee.

L'Amministrazione si riserva di individuare i candidati con i quali stipulare il contratto di sponsorizzazione.

Le candidature possono riguardare sponsorizzazioni sotto forma di erogazione economica ovvero sponsorizzazioni di natura tecnica (erogazione diretta di servizi o fornitura di beni) ed è possibile presentare candidature che prevedano entrambe le forme (in parte finanziaria ed in parte tecnica).

L’Amministrazione potrà acconsentire la presenza di più sponsor assicurando la contemporanea presenza di loghi e/o marchi degli sponsor sul relativo materiale promozionale.

I candidati potranno proporsi secondo le seguenti tipologie di sponsorizzazione:

Bronze Sponsor 1.500 €

A fronte del corrispettivo economico sono previste le seguenti prestazioni a carico del Comune di Pinerolo:

• logo su tutto il materiale cartaceo ufficiale della manifestazione (cartoline, manifesti, piantina, ...)

• sezione dedicata sul sito internet www.artigianatopinerolo.it con link al proprio sito;

• n. 2 post sulla pagina Fb dell'Artigianato del Pinerolese

• n. 1 post sul profilo Instagram dell'Artigianato del Pinerolese

• inserimento del logo su un “portale” di ingresso delle piazze.

La presenza sui social potrà essere sostituita da presenza nella manifestazione secondo modalità da concordare con l'Amministrazione.

Silver Sponsor dai 2.000 ai 3.000 €

A fronte del corrispettivo economico sono previste le seguenti prestazioni a carico del Comune di Pinerolo:

• logo su tutto il materiale cartaceo ufficiale della manifestazione (cartoline, manifesti, piantina, ...)

• sezione dedicata sul sito internet www.artigianatopinerolo.it con link al proprio sito

• n. 5 post sulla pagina Fb dell'Artigianato del Pinerolese

• n. 3 post sul profilo Instagram dell'Artigianato del Pinerolese

• inserimento del logo su un “portale” di ingresso delle piazze.

La presenza sui social potrà essere sostituita da presenza nella manifestazione secondo modalità da concordare con l'Amministrazione.

Gold Sponsor dai 4.000 ai 5.000 €

Il Gold Sponsor (o main sponsor) è lo sponsor principale della 43° Rassegna dell'Artigianato del Pinerolese.

A fronte del corrispettivo economico sono previste le seguenti prestazioni a carico del Comune di Pinerolo:

• logo di dimensioni superiori rispetto agli sponsor bronze e silver su tutto il materiale cartaceo ufficiale della manifestazione (cartoline, manifesti, piantina, …)

• sezione dedicata sul sito internet www.artigianatopinerolo.it con link al proprio sito

• n. 10 post sulla pagina Fb dell'Artigianato del Pinerolese

• n. 5 post sul profilo Instagram dell'Artigianato del Pinerolese

• inserimento logo sugli eventuali spazi pubblicitari che verranno acquistati sui giornali;

• inserimento del logo sui “portali” di ingresso delle piazze

• verrà offerto gratuitamente al gold sponsor uno stand in piazza che potrà essere brandizzato all'interno ma dovrà ospitare un artigiano che durante la manifestazione faccia delle dimostrazioni (stand experience)

I rapporti tra il Comune di Pinerolo, quale sponsee, e gli sponsor, saranno disciplinati da separati contratti stipulati in base alla normativa vigente e finalizzati, per lo sponsee, ad ottenere risparmi di spesa, grazie all'acquisizione di qualificate risorse esterne (sponsor).

Rimangono a carico dello sponsor le spese relative al pagamento di imposte, tasse, canoni o corrispettivi comunque denominati, previsti da leggi o regolamenti, derivanti dall’esecuzione del contratto e dalla realizzazione delle attività sponsorizzate.

I soggetti che verranno individuati come sponsor potranno godere dei vantaggi fiscali derivanti dagli investimenti in contratti di sponsorizzazione previsti dalla normativa vigente.

 

ART. 2 SOGGETTI AMMESSI A PRESENTARE DELLE PROPOSTE DI SPONSORIZZAZIONE

Sono ammessi a presentare proposta di sponsorizzazione i soggetti privati (persone fisiche e persone giuridiche), i soggetti pubblici ed ogni organismo costituito a termine di legge purché in possesso dei requisiti di legge per contrattare ordinariamente con la Pubblica Amministrazione e che non incorrano nelle cause di esclusione di cui all’articolo 80 del. D.Lgs. 18-4-2016 n. 50, Codice dei contratti pubblici.

Nel caso di Associazioni temporanee di impresa, gli aderenti dovranno indicare il soggetto capofila che sarà l’interlocutore dell’Amministrazione per l’adempimento di tutti gli obblighi contrattuali.

Le proposte di sponsorizzazione devono essere redatte sull’apposito modulo allegato e devono contenere i seguenti elementi:

1. dati del proponente;

2. indirizzi a cui far pervenire tutte le comunicazioni attinenti all'avviso ( anche casella di posta elettronica o pec dove far pervenire tutte le comunicazioni attinenti il presente avviso);

3. indicazione del referente operativo per la proposta presentata;

4. indicazione della modalità di sponsorizzazione:

se finanziaria: indicare in euro l'entità economica del contributo che si intende erogare;

se tecnica: specificare le modalità, con le quali attraverso la proposta della fornitura di beni/servizi, si realizza l'obiettivo dell'evento, oggetto dell'avviso, indicando altresì il valore economico complessivo dei beni/servizi resi;

se mista: indicare l'entità del contributo che si intende erogare e le modalità, con le quali attraverso la proposta della fornitura di beni/servizi, si realizza l'obiettivo dell'evento, oggetto dell'avviso, indicando altresì il valore economico complessivo dei beni/servizi resi;

Alla domanda dovrà essere allegata la fotocopia di un documento di identità del legale rappresentante o di chi ha sottoscritto la stessa, se persona diversa.

La domanda deve essere accompagnata dalle seguenti autocertificazioni/dichiarazione sostitutiva attestanti:

 l'inesistenza delle condizioni di incapacità a contrattare con la Pubblica Amministrazione di cui all'art. 80 del D.Lgs. 50/2016;

 l'impegno ad assumere tutte le condizioni contenute nel presente avviso pubblico;

 di essere in regola con tutti gli obblighi contributivi e fiscali previsti dalla normativa vigente;

In caso di sponsorizzazione tecnica lo sponsor dovrà dichiarare di essere in possesso dei requisiti di qualificazione previsti per la specifica prestazione e di realizzare il servizio/fornitura con maestranze qualificate secondo la vigente legislazione, fornendo altresì le certificazioni di avvenuta realizzazione a regola d'arte.

L'Amministrazione comunale si riserva la facoltà di richiedere, sulla base delle proprie esigenze, eventuali modifiche sui contenuti dell'offerta, senza alcun vincolo per lo Sponsor.

 

ART. 3 ESCLUSIONE

L'amministrazione comunale si riserva altresì la facoltà di rifiutare proposte di sponsorizzazioni quando:

a) ritenga che possa derivare un conflitto di interesse tra l'attività pubblica e quella privata;

b) ravvisi nel messaggio pubblicitario un possibile pregiudizio o danno alla sua immagine o alle proprie iniziative;

c) la reputi inaccettabile per motivi di inopportunità generale.

Sono in ogni caso escluse le sponsorizzazioni riguardanti:

a) propaganda di natura politica, sindacale, filosofica o religiosa;

b) pubblicità diretta o collegata alla produzione o distribuzione di tabacco, prodotti alcolici, materiale pornografico o a sfondo sessuale;

c) messaggi offensivi, incluse le espressioni di fanatismo, razzismo, odio o minaccia.

 

ART. 4 MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA PROPOSTA

La proposta deve contenere:

1) la scheda di offerta (allegato A al presente avviso di sponsorizzazione) comprendente:

a) la descrizione della sponsorizzazione,

b) l’impegno ad assumere tutte le responsabilità e gli adempimenti inerenti e conseguenti all’attività di sponsorizzazione e la dichiarazione di accettazione delle condizioni previste nel bando di sponsorizzazione;

c) la dichiarazione sostitutiva di notorietà.

L’offerta dovrà pervenire entro e non oltre le ore 18:00 del 10/08/2019 tramite posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo.pinerolo@cert.ruparpiemonte.it e/o consegnata direttamente presso lo Sportello Unico Attività produttive e dovrà essere firmata dal legale rappresentante.

L'oggetto della PEC e/o della nota di trasmissione dovrà recare la dicitura “OFFERTA DI SPONSORIZZAZIONE 43^ RASSEGNA DELL'ARTIGIANATO DEL PINEROLESE”

 

ART. 5 PROCEDURA DI ASSEGNAZIONE

La proposta di sponsorizzazione è equivalente, a tutti gli effetti di legge, a una proposta contrattuale

irrevocabile.

Le offerte saranno valutate secondo i seguenti criteri:

1. dalla data di pubblicazione del presente avviso le offerte di sponsorizzazioni pervenute saranno valutate da una Commissione, appositamente costituita da funzionari e/o dirigenti comunali, che rimarrà in carica per tutta la durata dell'avviso, riunendosi periodicamente per la valutazione delle proposte via via pervenute; la stessa potrà richiedere integrazioni o chiarimenti e provvederà a definirne l’ammissione;

2. in ogni caso, le proposte di sponsorizzazione non sono da considerarsi vincolanti per lo sponsee ai fini della formalizzazione del contratto;

3. lo sponsee, inoltre, si riserva di rifiutare qualsiasi sponsorizzazione non ritenuta coerente con le finalità dell’iniziativa;

4. in esito alla valutazione delle offerte l'Amministrazione comunale procederà ad invitare i soggetti

individuati come sponsor alla stipula del contratto di sponsorizzazione.

 

ART. 6 CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE

I rapporti tra lo sponsee Comune e lo Sponsor saranno regolati da apposito contratto, nel quale sono stabiliti, in particolare:

a) oggetto e finalità;

b) impegni dello sponsor;

c) impegni dello sponsee ente Comune;

d) il diritto dello sponsor alla utilizzazione dello spazio pubblicitario;

e) determinazione del corrispettivo della sponsorizzazione;

f) eventuale clausola di esclusiva;

g) la durata del contratto di sponsorizzazione;

h) verifiche contrattuali;

i) le clausole di tutela rispetto alle eventuali inadempienze.

Le spese contrattuali sono a carico dello sponsor.

 

ART. 7 ASPETTI FISCALI

La sponsorizzazione è soggetta alla normativa fiscale vigente.

 

ART. 8 IMPEGNI DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

L’amministrazione comunale:

- consentirà allo sponsor di avvalersi della facoltà di pubblicizzare la sua collaborazione con l’Amministrazione con ogni mezzo di comunicazione;

- riporterà in termini di assoluta evidenza nella comunicazioni ufficiali relative all’iniziativa il nome dello sponsor nei limiti del contratto di sponsorizzazione stipulato.

 

ART. 9 CONTROVERSIE

Ogni controversia relativa all’interpretazione, esecuzione o risoluzione del contratto di sponsorizzazione è sottoposta al competente Foro di Torino.

 

Avviso

 

Manifestazione d'Interesse

 

Scadenza: entro le ore 18 del 10/08/2019

Per Informazioni:

Sportello Unico Attività Produttive - Ufficio di Viale Giolitti 7 - tel. 0121 361431 - 436

Indirizzo e-mail artigianatopinerolo@gmail.com