Elenco in fase di aggiornamento

MANASSERO ANNALISA - pianoforte

Diplomatasi in pianoforte nel 1979, conduce da anni attività pedagogiche e di ricerca nel campo dei linguaggi musicali. Ha frequentato corsi di didattica organizzati dal Centro di Ricerca e Sperimentazione di Fiesole, dal Cep di Assisi, dalla SIEM.
Ha svolto esperienze di teatro musicale d’avanguardia e attività concertistica in formazione da camera. Ha organizzato e diretto spettacoli di interazione fra le arti. Ha organizzato e diretto corsi d’aggiornamento di didattica della musica per docenti di scuola elementare e materna. Ha coordinato il percorso-laboratorio Yamaha ( 2004, 2005, 2006) per bambini da 4 a 6 anni in collaborazione con l'Accademia di Musica e l'Istituto Musicale “A. Corelli” di Pinerolo.
Ha insegnato,dal 1978 al 1998, Educazione Musicale presso il Liceo Classico “Porporato” di Pinerolo . E' attualmente docente di Musica da Camera e di pianoforte presso il Liceo Musicale Cavour di Torino e presso l’Istituto Musicale “A. Corelli” di Pinerolo
Da alcuni anni elabora progetti e dispense pensati e realizzati nell’ottica del collegamento tra gli stili musicali, le arti figurative e la letteratura in collaborazione con l'Accademia di Pinerolo e con il Cesedi.
E' responsabile del progetto “Conversazioni musicali” (guida all'ascolto con musica dal vivo ) avviato nel 2013 ed inserito ne “I Venerdì del Corelli”.

MOSSOTTI MAURO - pianoforte

Svolge attività concertistica come solista e in duo presso le seguenti organizzazioni: Torino - Università della Terza Età (1982) - Torre Pellice: Foresteria Valdese (1982) - Beinasco: Biblioteca Comunale (1982) - Torre Pellice: Hotel Du Parc (1983) - Alba: Rotary Club (1983) - Torino: Università della Terza Età ecc. Ha partecipato inoltre a numerosi concorsi nazionali ed internazionali quali: Osimo, Stresa, Bardolino, Albenga, Alessandria ecc., inoltre ha collaborato come pianista all'opera "Zodiaco".
Svolge attività di insegnante di ruolo presso la scuola media di San Secondo dal 1983 e come insegnante di pianoforte presso l'istituto musicale Corelli di Pinerolo dal 1981. E' coordinatore artistico del laboratorio teatrale della stessa scuola media.

PONSO ISABELLA - pianoforte

Si diploma con il massimo dei voti presso il Conservatorio “G.F.Ghedini” di Cuneo.
Ha partecipato a diversi concorsi pianistici, ottenendo vivi consensi di pubblico e di critica.
A Bordighera (IM) nel 1989 è stata allieva effettiva al corso di perfezionamento “Tecnica ed Interpretazione” con il M°A.Lonquich.
Nell'anno accademico 1990/91 ha frequentato il corso avanzato di perfezionamento presso l'Accademia Internazionale “L . Perosi” di Biella con il M° Aldo Ciccolini.
Nel 1991 ha partecipato in qualità di allieva effettiva presso l'Accademia Internazionale di Musica di Novara, alla masterclass tenuta dal M° Lazar Berman.
A Torre Pedrera (RI) nel settembre 2005, ha partecipato al corso tecnico “Incontro con il Pianoforte”organizzato dall'Associazione AIARP e tenuto dal Maestro costruttore Matthias Klingsing della ditta Schimmel di Braunschweig (Germania), per approfondire la conoscenza dello strumento, esibendosi nella serata finale.
Ha svolto e svolge intensa attività concertistica , sia come solista che in duo pianistico, esibendosi in importanti manifestazioni musicali in tutta Italia (Torino,Padova,Ferrara,Bologna,Siena Mantova,Firenze,Viareggio,
Varese ecc.)
Come direttore artistico dell'Associazione Culturale “F.Prompicai” di Pinerolo, ha organizzato svariate manifestazioni musicali come la stagione concertistica “Quattro Porte sulla Musica” di Frossasco e “I Lunedì di Quaresima” di Pinerolo, inoltre nel 2007-2008 il Concorso Internazionale per Pianoforte e Musica da Camera “ Edelweiss”
di Sestriere.
Ha ideato, insieme al gruppo “TRIORIGO”, uno spettacolo di musica e teatro intitolato “Favole in Musica” sulle note del brano “Ma mere l'oye” di Maurice Ravel, rivolto particolarmente ai bambini, il quale sta ottenendo un notevole successo.
I suoi allievi vengono costantemente premiati con riconoscimenti, premi e borse di studio, nell'ambito di numerosi Concorsi Pianistici Nazionali ed Internazionali.
Nel 2014 vince il “Premio alla Didattica” per il maggior numero di allievi premiati, al Concorso Pianistico Internazionale “C.W.Schumann” di Massa e nel maggio 2015 viene invitata a far parte della commissione
giudicatrice della nuova edizione.
Dal 1987 è titolare della cattedra di Pianoforte presso il Civico Istituto Musicale “A.Corelli” di Pinerolo.

VATTANO LAURA - pianoforte

Laureata in Storia Contemporanea con il massimo dei voti e la lode presso l’Università di Torino, ha conseguito nel 1999 il diploma in pianoforte presso il Conservatorio “G. Verdi” della stessa città sotto la guida del M° Valentino e, nel febbraio del 2007, si è laureata in Musica da Camera presso il Conservatorio “L. Marenzio” di Brescia con il massimo dei voti e la lode.
Più volte premiata in concorsi nazionali ed internazionali, tra cui il secondo premio al Concours National de France e il Primo Premio assoluto al Concorso Nazionale “Città di Sesto San Giovanni” e “Giulio Rospigliosi” di Pistoia, ha già al suo attivo molteplici esperienze sia come solista che come membro di varie formazioni cameristiche con le quali si è esibita nell’ambito di stagioni musicali in diverse città d’Italia.
Ha frequentato i corsi della Scuola Superiore Internazionale di Perfezionamento di Musica da Camera del Trio di Trieste nella formazione a quattro mani “Duo Casella” e ha proseguito il suo perfezionamento come camerista presso l’Accademia di Musica di Pinerolo sotto la guida del Trio Debussy. Ha inoltre partecipato a masterclass tenute dal Trio Altenberg, da Lazar Berman, da Shlomo Mintz e da Antonio Ballista.
Nel giugno del 2006 ha preso parte, nella formazione due pianoforti, ad uno spettacolo teatrale, con la regia di Davide Livermore, per il Teatro Stabile di Torino e nel settembre dello stesso anno ha ottenuto l’idoneità all’audizione per Tastiere dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI di Torino con la quale collabora.
E’ docente di Educazione Musicale e insegna pianoforte presso la Scuola Intercomunale di Musica della Val Pellice.

PERACCHIA ANDREA - percussioni

Inizia lo studio della batteria nel 1999 guidato dal Maestro Roberto Testa, batterista piemontese e tournista nel panorama musicale nazionale (collaborazioni con Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Antonella Ruggiero, ecc). Dopo diversi anni con Testa intraprende lo studio della batteria jazz, iscrivendosi al Centro Jazz di Torino e, sotto la guida di Paolo Franciscone, perfeziona lo stile e la tecnica jazzistica. Questi sono anni in cui inizia una discreta carriera live, suonando jazz e soprattutto rock con diversi gruppi locali.
Nel 2012 si diploma con il massimo dei voti nello studio classico di percussioni, nel Conservatorio “G.F.Ghedini” di Cuneo sotto la guida del Maestro Paolo Tini. Già dal primo anno inizia ad esibirsi con l' Orchestra Ghediner degli Allievi del Conservatorio, facendo una serie di concerti con direttori d’orchestra di rilievo (Sinfonia numero 6 in Si minore Op. 74 “Patetica” diCajkovskij, diretta dal Maestro Gyorgy Gyorivàny Rath). L’anno successivo si esibisce con Vittorio Marchesealla direzione suonando il Carnevale degli Animali di C. Saint Saens e la fiaba musicale Pierino e il lupo di Sergej Prokofiev, con Bruno Gambarotta come voce recitante. Si esibisce con concerti di sola percussione nell’ambito della Stagione Concertistica del Conservatorio di Cuneo.
Nel 2008, in occasione del 60° Anniversario della Costituzione Italiana, suona al Teatro Civico Toselli di Cuneo, nell’Orchestra da Camera del Conservatorio, il Concerto per 2 pianoforti e percussioni di BrunoMaderna con la prestigiosa presenza di Mark Foster alla direzione.
Nel 2009 partecipa alla Masterclass di timpani tenuta dal Docente David Searcy (Scala di Milano, London Symphony Orchestra). Nel 2010 prende parte al Progetto di Musica Contemporanea “Art without boundaries: playing images, drawing notes”, con la partecipazione di giovani musicisti di provenienza europea; successivamente si esibisce nel Musical “Broadway! Broadway!” al Teatro Eliseo di Roma con il Coro e l’Orchestra del Conservatorio di Cuneo.
Fonda con il pianista Massimiliano Genot, docente del Conservatorio G.Verdi di Torino, un duo di musica sperimentale e d’improvvisazione jazz, tutt’ora attivo.
Parallelamente allo studio in Conservatorio, approfondisce lo studio della batteria partecipando a numerosi seminari tenuti da Stefano Bagnoli (noto batterista jazz di Paolo Fresu, Cafiso,ecc.) alla Percussion Academy di Soncino, e da Cristian Meyer (Trio Bobo, Elio e le Storie Tese, ecc.), ottenendo diplomi e attestati di perfezionamento.
Ha partecipato come percussionista nell'edizione del 2012 del Concerto di Ferragosto con l'Orchestra “Bartolomeo Bruni” di Cuneo, diretta dal maestro Antonio Tappero Merlo.
Ha partecipato con Massimo Peiretti , docente di coro del Conservatorio di Cuneo, al progetto CSP, trio strumentale e sestetto vocale.
Continua gli studi di perfezionamento a Milano con Giorgio Di Tullio, batterista del panorama jazzistico internazionale. Suona in una formazione rock, con all’attivo incisioni discografiche e tourneè in Italia e in Europa.
A luglio 2014, partecipa al concorso “International Percussion Competition”(Torrazza Coste, PV) concorso che ha avuto partecipanti provenienti dall'Italia e dall'estero, classificandosi al 2° posto.
Attualmente suona in un quartetto Jazz/Rock sperimentale, Mistral Pusher, con all'attivo numerosi concerti e incisioni discografiche.
Ha insegnato batteria presso l’Istituto Musicale “G.Roberti”di Barge e presso la Scuola Elementare “L.Einaudi” di Cuneo, ed ha partecipato al progetto didattico del Conservatorio di Cuneo inerente la rappresentazione degli strumenti a percussione nelle Scuole Elementari di Cuneo. E' stato titolare della classe di percussioni all'Accademia Internazionale Albese.
Attualmente insegna batteria e percussioni presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo e presso la Scuola “Insieme Musica Stefano Viada” di Cuneo.
Dal mese di Ottobre 2015, è ufficialmente Endorser del marchio di batterie Sonor.

AZZARIO RAFFAELLA - violino

Dopo la maturità scientifica conseguita con il massimo dei voti nel 1979 e il brillante diploma di violino del 1992, ottenuto in qualità di privatista presso il Conservatorio “ A. Vivaldi” di Alessandria, si perfeziona a Roma con il M° C. Grasso e a Milano con il M° D. Gay.

Inizia immediatamente e prosegue in parallelo l’attività concertistica e didattica.
Dal 1992 è infatti docente presso il Civico Istituto Musicale “A. Corelli” di Pinerolo (nel quale insegna tuttora) e poi, per pochi anni, presso l’Istituto “A. Somis” di Susa. Contemporaneamente svolge, nel campo della musica classica, concerti in varie formazioni cameristiche (in particolare duo con pianoforte) e sinfoniche (“Mozart e Milano”, “Camerata Ducale”, Orchestra Filarmonica Italiana”, “Wolfgang Consort” tra le altre).
Con alcuni di questi gruppi orchestrali realizza, tra il 1994 e il 1999, ventuno CD.

Effettua inoltre esperienze in altri campi: dalla musica contemporanea con l’ “Ensemble Novecento”, alle commistioni jazz con il “Joko Vocale Concorde”, con il quale vince nel 1996 il Premio Recanati. Nel 1995 la casa editrice Ricordi pubblica, in Italia e Germania, un metodo propedeutico di sua ideazione dedicato ai violinisti in tenera età, dal titolo «Bepi la marmotta musicale», tuttora in commercio.

Dal 1998 è docente del “Corso di violino per giovani musicisti” all’interno dei Seminari di Tecnica ed Interpretazione Musicale diretti dal M° D. Gay e, dal 2007, insegna Violino e Musica d’Insieme presso la Scuola Intercomunale della Val Pellice.
L’attività concertistica prosegue regolarmente in diverse orchestre (in particolare, stabilmente, con l’Orchestra “B. Bruni” della Città di Cuneo, in veste di concertino o spalla dei primi violini) e in varie formazioni da camera (duo con pianoforte, duo con chitarra, trio e quartetto d’archi con pianoforte, trio e quartetto di soli archi, duo e trio con arpa).

Nel 2010 consegue il Diploma Accademico di Secondo Livello, con il massimo dei voti, presso il Conservatorio “G. F. Ghedini” di Cuneo.

GODIO DANIELA - violino

Si è diplomata con il massimo dei voti presso il Conservatorio G. Verdi di Torino sotto la guida del M° S.Lamberto.
Grazie a una borsa di studio offerta dall'Associazione per la musica "De Sono" di Torino si è in seguito perfezionata con i maestri H. Krebbers, E. Schmieder, S. Accardo, C. Rossi.
Attualmente sta frequentando il secondo anno di perfezionamento presso l'Accademia L. Perosi di Biella con la prof.ssa A. Chumachenko.
E' stata secondo violino del quartetto W.Stauffer, con cui si è esibita nell'ambito di importanti festival in città quali Reggio Emilia, Milano, Catania e Siena. Ha collaborato in qualità di concertino dei primi violini con l'Orchestra Filarmonica di Torino, l'Orchestra del Teatro Regio di Torino e l'Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano. Ha collaborato inoltre con il Trio di Torino e con il Trio Debussy. Attualmente è membro dell'Orchestra da Camera Italiana diretta e fondata dal M° S. Accardo con il quale ha recentemente effettuato tournèe in Sudamerica (Argentina, Cile, Uruguay e Brasile) e in estremo oriente (Cina, Giappone, Corea, Hong Kong e Vietnam), USA, Marocco, Turchia.

PULEO EFIX - violino

Si è diplomato in violino presso il Conservatorio “G.Verdi” di Torino.
Ha partecipato ai corsi di perfezionamento tenuti da C. Rossi , G. Carmignola, D. Schwartzberg e S. Pagliani.
Ha fatto parte dell’ Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole.
Suona nell’ Orchestra Filarmonica di Torino e ha collaborato con l’ Orchestra del Teatro Regio di Torino, con l’ Orchestra Nazionale della RAI e con l’Orchestra dell’Arena di Verona.
E’ membro di diversi gruppi di musica da camera tra cui gli Architorti e la Banda Baretti, e del complesso di musica antica Cantica Symphonia.
Svolge attività didattica presso gli istituti musicali di Pinerolo, Piossasco e di Luserna S.Giovanni.

NERI GUIDO - viola

Ha studiato violino e viola al Civico Istituto Musicale "Corelli" di Pinerolo e con Erich Gargerle (primo violino dell'Orchestra del Teatro di Monaco di Baviera), diplomandosi nel 1989 con Giorgio Origlia ( prima viola dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI). Si è perfezionato con diversi maestri quali M° Lugli, Patrignani, Scilla, Agazzini, Vignetta, Zaltron e Oddone. Nel 1991 è stato prima viola dell'Orchestra del Festival di Barga (LU). Ha superato nel 1993 l'audizione per viola di fila presso l'Orchestra Sinfonica di Torino della RAI, lavorando in tale orchestra come aggiunto negli anni '91-'95. Ha inoltre collaborato con le principali orchestre piemontesi quali l'"OSA" di Alba (CN), l'"Estro Armonico" di Pinerolo (TO), l'Orchestra Giovanile del Piemonte (con la quale ha partecipato ad una tournée in Spagna nel 1988), l'Orchestra Giovanile di Torino (con la quale ha partecipato ad una tournée nella ex Jugoslavia). Ha tenuto concerti anche in formazioni diverse: duo viola - pianoforte con il M° Claudio Morbo, duo viola - chitarra con il M° Umberto Neri, quartetto "Arnaud", quintetto "Architorti" di cui è stato viola negli anni '94/2001 (incidendo un CD e partecipando ad una tournée con Madaski nel 2000, in tutta Italia), Ensamble "Joco Vocale Concorde" con il quale ha vinto il premio della critica al Festival di "Musica e Poesia" di Recanati nel 1996. Durante gli anni '95 e '96 ha svolto attività di musicoterapista presso l'Ospedalino Koelliker di Torino. Attualmente collabora con l'Orchestra "B. Bruni" di Cuneo ed è prima viola dell'Orchestra Giovanile di Torino, nonché dell'Orchestra Universitaria di Torino con la quale ha suonato nel 2004 come solista nella " Sinfonia Concertante " di Mozart per vl - vla e orchestra. Recentemente ha suonato in trio con R. Azzario (vl) e F. Villa (cello) le variazioni Goldberg di Bach, con R. Azzario e l'Orchestra "Pinarolium Sinfonietta" del Civico Istituto Musicale "Corelli" la sinfonia Concertante di Mozart, ripetuta poi a Monaco di Baviera con il suo maestro E. Gargerle e con la Camerata Feltre. Con il Maestro Banchio (pf) fa parte del duo ufficiale dell'Associazione Piemontesi nel Mondo (dal 2008) tenendo numerosi concerti in Italia e Svezia (Stoccolma e Uppsala). Insegna viola al Civico Istituto Musicale "Corelli" di Pinerolo e violino alla Scuola di Musica di Vigone.

ROBINO MARCO - violoncello, corso di fonica

Si è diplomato al Conservatorio di Novara nel 1988. Collabora con l'Orchestra RAI di Torino dal 1987. E' stato membro del quartetto R. Strauss dal 1983 al 1993 col quale ha svolto intensa attività concertistica in Italia ed all'estero. Attualmente collabora con l'orchestra Filarmonica di Torino ed 1° Violoncello presso il N.A.E. diretto da Maurizio Boriolo. E' docente presso l'istituto Corelli di Pinerolo in violoncello.

CIRRI CIRO - contrabbasso

Nasce come bassista elettrico e intraprende la sua carriera professionale con gli Africa Unite. Nei nove anni di collaborazione con questo gruppo suona in tutta Italia, in molte città europee, in Irac e in Jamaica realizzando circa 900 concerti. Incide gli LP “Llaka”, “People pie”,”Babilonia e poesia”,”In diretta dal sole” e numerose compilation. Contemporaneamente intraprende lo studio del contrabbasso ad indirizzo classico diplomandosi presso il Conservatorio Statale “Luca Marenzio” di Brescia. Frequenta un corso di formazione strumentale e orchestrale presso la Scuola di Alto Perfezionamento di Saluzzo. E’ cofondatore del quintetto Architorti.
Numerose sono le sue collaborazioni con vari ensemble e orchestre sinfoniche tra cui ricordiamo l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino e l’Orchestra Sinfonica Bartolomeo Bruni di Cuneo. Con quest’ultima ha realizzato, in qualità di primo contrabbasso, le ultime 12 edizioni del concerto di ferragosto trasmesso da Rai tre. Ha al suo attivo 25 incisioni che includono LP, CD, DVD e varie partecipazioni a compilation.(tra le più recenti ricordiamo, presso lo studio REC di Torino, Opera Secunda dei Pooh, e la colonna sonora per il padiglione Italia e padiglione Zero di EXPO 2015) Nel 2003 vince l’audizione come contrabbassista per l’Orquesta Tipica Alfredo Marcucci.
Con questo gruppo realizza numerosi concerti tra i quali ricordiamo la partecipazione alle prime tre edizioni dell’European Tango Festival trasmesso su Rai Due e la realizzazione di due DVD, uno dei quali con Horacio Ferrer (Paroliere di Astor Piazzolla) dal titolo “Il poeta e la musica”. Parallelamente lavora come artista creativo nelle arti contemporanee, pubblica il libro “Golgotha” per l’Artistica Editrice ed un documentario sulla sua opera dal titolo “Esisto” con musiche del Nuevo Tango Ensemble e Madasky. Realizza per l’ associazione “Ali d’argento” il primo monumento italiano dedicato alle vittime della strada e, con Maurizio Fedele, coopera ad un documentario didattico su questo tema dal titolo “Untitled”.

FREIRIA GIOVANNI - chitarra

Ha studiato con il M° Marco Amelotti diplomandosi brillantemente presso il Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza nel 1990. E’ stato premiato in concorsi nazionali tra cui Stresa, Mondovì e Sesto San Giovanni. Ha frequentato diversi corsi di perfezionamento tenuti dal M° A. Gilardino e dal M° S. Grondona (Conegliano Veneto, Torino, Castelfranco Veneto). In particolare ha ottenuto per tre anni consecutivi il diploma di merito alle master classes annuali di Conegliano Veneto con il M° S. Grondona. Svolge attività concertistica sia come solista sia in formazioni cameristiche (duo di chitarre, violino e chitarra, chitarra e soprano, chitarra e archi, chitarra e flauto). Ha suonato nell’ambito di importanti manifestazioni in Italia, Francia e Spagna (Festival Internacional de Perallada, Festival Internacional de Santander ). Nel 1996 ha formato con U. Neri il duo chitarristico “A. Tansman”, con il quale ha effettuato numerosi concerti. Dal 2002 al 2005 ha collaborato con il soprano G. De Liso. E’ docente di chitarra classica, dal 1990, presso il Civico Istituto Musicale “A. Corelli” di Pinerolo ed inoltre presso il Centro “Goitre” di Torino e presso l’Istituto musicale “Città di Rivoli”. Tiene regolarmente corsi di informatica musicale presso i corsi di aggiornamento per insegnanti organizzati dal Centro “R. Goitre” di Torino.

NERI UMBERTO - chitarra

Chitarrista ha studiato sotto la guida del M° Luigi Locatto al Civico Istituto Musicale "A. Corelli" di Pinerolo e si è diplomato in chitarra classica presso il Conservatorio "A. Boito" di Parma. Si è perfezionato con i maestri John Williams, Aldo Minella, Stefano Grondona, Sergio Notaro, Oscar Ghiglia e Angelo Gilardino; ha frequentato l'Accademia di Studi Superiori "L'800" diretta da Carlo Barone per lo studio filologico della letteratura e della prassi esecutiva sulla chitarra dell'800. Con E.Galvagno ha studiato i principi della metodologia Suzuki applicata alla chitarra. Ha suonato nel trio Bricca-Maccari-Neri in Italia, Europa ed America (Carnegie Hall). Con la stessa formazione ha inciso per la Ruggimenti Editore il cd "Tre chitarre nell'800" su strumenti originali ed è stato premiato in vari concorsi tra cui Berlino, Mondovì e Stresa, nel quale ha vinto il premio "U. Ara". Nel 2001/2002 ha partecipato al seminario annuale tenuto a Savignone dal M°F.Zigante. Dal 1987 insegna chitarra classica presso il Civico Istituto Musicale "A. Corelli" di Pinerolo ed è docente di chitarra classica nella Scuola Media ad indirizzo musicale "Lidia Poet" di Pinerolo. Suona stabilmente nel duo chitarristico "A.Tansmann" con il M° Giovanni Freiria e nel trio "J.Dowland", collabora come solista col T'Orchestra Giovanile di Torino" diretta dal M° Luciano Grandis. Dal 1991 è direttore della corale "Franco Prompicai" con la quale ha partecipato a numerosi concerti e rassegne in Italia e all'estero. Si è perfezionato in direzione corale con i maestri Gary Graden, Jen Johansen ed Oscar Escalada, ha seguito il seminario di musica antica dell'Ancient Consort Group. Nel 2012 ha conseguito la Laurea di Secondo Livello presso il Conservatorio di Cuneo col massimo dei voti sotto la guida del M° Davide Ficco con una tesi sulla chitarra e la musica elettronica in Italia dagli anni sessanta ad oggi.

GATTI WALTER - organo, esercitazioni corali, clavicembalo

Si diploma in organo e composizione organistica e clavicembalo presso il Conservatorio A.Vivaldi di Alessandria sotto la guida di Massimo Nasetti e Francesca Lanfranco perfezionandosi in seguito con L. Romiti, R. Jaud, E. Corti, Ch Kent, J. C. Zehnder, R. Saorgin. Ha studiato inoltre direzione di coro con S. Korn e composizione, musica corale, direzione di coro con R. Piacentini e C. Inastasi sempre presso il Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria. Diploma di merito alla VI edizione del Torneo Internazionale di Musica sezione organo a Varenna nel 1996. Premio speciale di interpretazione al IV Concorso Nazionale per clavicembalisti Gianni Gambi di Pesaro. Dal 1988 svolge regolare attività concertistica in Austria, Repubblica Ceca, Polonia, francia, Svizzera, Germania, Principato di Monaco e Italia suonando su importanti tribune (Alpi d’Huez, Strasbourgo-St.Thomas, Collegiale di Colmar, Aups-St.Pancrace, Rouen-St.Maclou, Vienna Chiesa Luterana, Praga S.Jakuba, Lodz Chiesa di S. Matteo, Porrentruy Aula des Jesuites, Zurigo Chiesa Francese e Zwinglikirche, Cattedrali di Auxerre, Bamberg, Montecarlo, Sandomierz, Strasburgo, Weimar, Ottobre organistico leccese, “I lunedì di S. Silvestro” a Trieste, “Musica e Preghiera” tempio valdese di Torino, Festival organistico della Riforma Torino ……). E’ osservatore italiano presso la Conferenza di musica evangelica europea (CEMEP). E’ stato organista titolare della chiesa protestante di Reconvilier Chaindon nel Jura bernese (Svizzera). Ricopre dal 1988 la carica di organista presso la chiesa valdese di Luserna S.Giovanni e dal 1998 ne è titolare. Dal 1991 dirige il “Gruppo Musica” ensemble corale e strumentale con il quale svolge normale attività concertistica in Svizzera, Francia e Italia ed ha effettuato registrazione per la RAI e un incisione su CD per conto dell’Ensemble poliphonique en Provence durante il 2éme Festival de la Sainte Baume (Marsiglia 1997). Collabora regolarmente con il coro e orchestra dell’università di Bamberg, in Baviera. Dal 1996 al 1998 ha insegnato educazione musicale presso la civica di Trino Vercellese. Dal 1994 è docente di organo e di teoria e solfeggio presso la scuola di musica della Val Pellice a Luserna San Giovanni. E’ direttore artistico di Jeux d’Orgues, rassegna organistica della Val Pellice

SECCHI GIORGIO - flauto

Ha conseguito il diploma in flauto presso il Conservatorio “G. F. Ghedini” di Cuneo, sotto la guida della prof.ssa Isabelle Massara, Nello stesso Conservatorio consegue nel 2011 il diploma accademico di secondo livello in Didattica della Musica, per l’insegnamento dello strumento musicale, presentando una tesi ad indirizzo didattico dal titolo "Suonare a orecchio".
Dopo il diploma di flauto si perfeziona con il M° Andrea Manco (primo flauto Teatro Regio Torino).
Ha partecipato a masterclass e seminari di Giampaolo Pretto, Marco Iorino,Dante Milozzi; ha frequentato nel 2013 il corso con Patrick Gallois presso l’Accademia Chigiana di Siena.
Nel 2009 ha inoltre conseguito con lode la Laurea di primo livello in Economia e Gestione delle Imprese, presso l’Università degli Studi di Torino, Sede di Cuneo. Ha insegnato flauto presso la scuola di musica della Banda di Saluzzo; insegna presso l'indirizzo musicale della Scuola Media di Bovese collabora con il Progetto "OrchestraNoi" promosso dall'Orchestra "B. Bruni" di Cuneo. Nel 2010 è risultato secondo classificato pari merito al Concorso “Premio Fondazione CRT”. H
A conseguito nel 2012 l'idoneità presso l'Orchestra Filarmonica della Franciacorta e nel 2013
l’idoneità presso l’Orchestra dell’Arena di Verona.
Ha eseguito concerti in formazioni cameristiche (quintetto di fiati; trio flauto – clarinetto – fagotto; due flauti e fagotto; flauto e chitarra; flauto e organo; flauto e pianoforte); fa parte dal 2011 dell’Orchestra Fiati “Antiche Contrade” di Cuneo in qualità di primo flauto.
Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica di Rivoli, con l’Orchestra Filarmonica di Torino, con l’Orchestra Giovanile del Piemonte e con l'Orchestra Sinfonica di Asti. Si è esibito in qualità di solista con l'Orchestra "B. Bruni" di Cuneo. Dal settembre 2014 è iscritto al corso "Master of Advanced Studies" presso il Conservatorio della Svizzera Italiana, dovesi perfeziona sotto la guida del M°Andrea Oliva.

PAIANO EVELINA - flauto

Ha conseguito il diploma in flauto traverso presso il conservatorio G. Verdi di Torino, sotto la guida in primis del Maestro Romanini, già primo flauto solista dell’Orchestra Sinfonica della RAI di Torino, e poi del Maestro Antonmario Semolini con il quale ha successivamente concluso il suo excursus scolastico frequentando il biennio di alta formazione musicale in flauto con ottimi risultati. E’ stata premiata in vari concorsi tra i quali il primo posto nella categoria musica da camera al Concorso internazionale di musica “Castello della Magione” a Poggibonsi. Ha proseguito la sua formazione frequentando corsi e masterclass con eccellenti flautisti: Francesca Landoni a Torino, a Fossano con il M. Alberto Barletta, e a Portogruaro con il M. Simeoli per approfondire la preparazione sull’ottavino. In particolare nei tre anni di perfezionamento presso la scuola di musicale di Fiesole con il prestigioso primo flauto della Mahler Chamber Orchestra Chiara Tonelli si è forgiata della sua esperienza internazionale. Vince l’audizione come ottavinista presso il laboratorio di alta formazione musicale Torinojazzlab (orchestra laboratorio permanente del Piemonte) in cui ha la possibilità di addentrarsi nel mondo del jazz sotto la guida del grande contrabbassista Furio di Castri. Nel corso dei tre anni si esibisce con l’orchestra a fianco di grandi musicisti come Javier Girotto e Bruno Tommaso e in diverse performance tra le quali nel 2008 al Parco della Musica a Roma. Si esibisce anche in duo con pianoforte o arpa. Negli ultimi anni ha intrapreso la strada della didattica dello strumento collaborando anche con l’associazione “Giovani Musicisti” a Torino.

BRUSSINO DARIO - tromba, trombone

Si è diplomato nell'anno 1988 presso il Conservatorio di Cuneo con la votazione di otto/decimi.
Ha maturato le seguenti esperienze: numerosi concerti con quintetti d'ottoni, due anni nella Compagnia italiana d'Operetta in qualità di 1° tromba; numerosi contratti con il Teatro Regio di Torino, tra i quali "Bohème" con L. Pavarotti; in qualità di solista ha suonato presso il Salone dell'Automobile di Torino; alcuni concerti in Svizzera per Coro e Ottoni; diversi concerti con la "Dizie Today" gruppo jazz con la quale ha partecipato al XVI Foggia Jazz nell'ottobre '96; in qualità di Trombettista improvvisatore ha suonato con al "Jazz Studio Orchestra" con la quale ha inciso du LP; attualmente collabora con "Ensemble 9cento" che esegue musica contemporanea.
E' docente presso l'istituto Corelli.

ROSSERO MARCO - oboe

Ha conseguito il diploma di oboe presso il Conservatorio Verdi di Torino nel 1983 con il massimo dei voti. In seguito negli anni 1984/85, 1985/86, 1986/87, si è perfezionato alla Scuola di Musica di Fiesole sotto la guida del M° Pietro Borgonuovo. Ha iniziato l'attività orchestrale e da camera nel 1982 presso il Laboratorio Lirico d'Alessandria e in seguito ha collaborato con numerose associazioni musicali, orchestre da camera e sinfoniche quali: l'Orchestra Sinfonica e da Camera della RAI di Torino - l'Orchestra dei Filarmonici di Torino - l'Orchestra Sinfonica di Lecce - l'Orchestra Sinfonica Abruzzese - l'Orchestra da camera del Teatro di Vercelli - l'Orchestra Viotti - l'Orchestra Boccherini ed altre.
Nel 1987 è stato scritturato dall'ente artistico del Teatro Petruzzelli di Bari come primo oboe e corno inglese, con ilquale Ente ha svolto attività in Italia e all'estero (Francia, Egitto, Australia, Russia) Fa parte del Quintetto di fiati della Filarmonica Teatro Petruzzelli con cui svolge attività concertistica in Italia e all'estero.
E' stato docente di oboe presso i Conservatori di Matera, Alessandria e Cosenza, svolge la sua attività artistica tutt'oggi collaborando con l'Orchestra Filarmonica di Torino.

PERCIVATI CHIARA - clarinetto e saxofono

Nata nel 1986, inizia lo studio del clarinetto all'età di dieci anni presso il Civico Istituto Musicale “ A. Corelli ” di Pinerolo, sotto la guida di Fabrizio Fantino. Prosegue quindi gli studi presso il Conservatorio “ G. Verdi ” di Milano, dove ottiene il diploma accademico di secondo livello con Sergio Delmastro e il master in alto perfezionamento strumentale con Alessandro Carbonare. Da sempre interessata alla musica d'oggi, Chiara è stata borsista dell' Ensemble XX secolo dell'Accademia del Teatro alla Scala dal 2009 al 2012, e membro del IEMA master's degree programme 2013/'14, lavorando a Francoforte insieme all'Ensemble Modern sulla prassi esecutiva del repertorio contemporaneo. Si è esibita per il Wiener Festwochen Festival, Holland Festival, Ruhrtriennale, MITO festival , Cresc... Festival , Kortrijk Festival , Klangspuren Festival , Wittener Tage für neue Kammermusik , Gaudeamus Muziekweek , Festival Traiettorie di Parma, ZKM Karlsruhe, Teatro alla Scala di Milano e presso il Parco della musica di Roma, e ha lavorato con direttori quali Peter Rundel, George Benjamin, Daniele Gatti, Marco Angius, Lucas Vis, Frank Ollu, Francesco Angelico, Jonathan Stockhammer, Yoichi Sugiyama, Renato Rivolta e Susanna Mälkki . Si è esibita con l'Ensemble Modern, l'EMO (Ensemble Modern Orchestra), l'orchestra e l'ensemble XX secolo dell'Accademia del Teatro alla Scala. Ha partecipato ai corsi di musica da camera tenuti dall'Altenberg Trio e all'International Ensemble Modern Academy (IEMA) di Schw az, 2011. Ha studiato composizione presso la Scuola Civica di Milano

BALCONI GASPARE - corno

Nato a Torino nel 1971, si è diplomato in Corno nel 1991 presso il Conservatorio "A.Vivaldi" di Alessandria, sotto la guida del Maestro Zoppi.
Ha frequentato dal 1988 al '91 diversi corsi di perfezionamento in Italia e all'estero (Spagna) con i Maestri Guelfo Nalli, Guido Corti, Giuseppe Garbarono, Arnold Jacobs, Dale Clevenger.

Per la stagione '96-'97 ha suonato come primo corno nella Classical Symphony Orchestra, effettuando un training orchestrale nella stessa città di Chicago.
Nel 1997 ha vinto una borsa di studio presso la "Roosevelt University", che ha frequentato durante l'anno 1997-98, studiando con Gregory Flint.
Dal 1991 al 2000 con il trio "Miller" (corno, clarinetto, pianoforte) ha svolto attività concertistica, rivalorizzando un repertorio ormai trasceso.

Dal 2000 ha intrapreso un'attività solistica con il duo Mussa-Balconi (corno-pianoforte), eseguendo pagine conosciute e meno conosciute del repertorio cornistico.
In tale formazione ha vinto i seguenti premi: III premio "Città di Pietra Ligure" 2000, III premio al concorso "Premio Acqui Musica" 2000, II premio "Città di Moncalieri" 2000, diploma di merito al concorso di Tagliolo/Ovada 2000. Nel maggio 2001 ha preso parte ad una tournée in Giappone con il gruppo storico di fiati dell' "Assedio di Canelli".

Svolge attività concertistica con quintetti a fiati ed ottoni (Color Brass, Edward Grieg New Brass Ensemble). Con il quintetto Edward Grieg ha ottenuto il secondo premio "Città di Asti", il terzo premio "Città di Moncalieri" nel 1990 e una menzione di Merito al concorso "Città di Busalla" e con i New Brass Ensemble ha avuto una menzione d'onore al concorso "Città di Asti". Ha collaborato con importanti orchestre, quali,l'Orchestra Nazionale della Rai di Torino l'Orchestra del Teatro"La "Fenice"di Venezia, l'Orchestra del Teatro "Carlo Felice" di Genova, l'Orchestra "G. Verdi" di Milano, la Filarmonica Italiana, l'Orchestra del Teatro "Chiabrera"di Savona, l'Orchestra "Bruni" di Cuneo, l'Orchestra Filarmonica di Piacenza, l'Orchestra del Teatro "Coccia" di Novara collaborando con il coro del Teatro alla Scala e con il Balletto di Mosca, la "Camerata Ducale" ecc. Ha inoltre inciso i CD "Voglia di Musica" con l'Orchestra Sinfonica Giovanile del Piemonte e "Musiche da Film" con l'Orchestra A. Gi. Mus. Di Moncalieri.

SELVAGGI GIOVANNI - arpa

Si è diplomato con il massimo dei voti presso il Conservatorio Paganini di Genova\La Spezia. Ha seguito corsi di perfezionamento con i maestri Maria Oliva de Poli e David Watkins. Ha inoltre frequentato sotto la guida della Prof.ssa Patrizia Radici il corso di II livello in discipline musicali ad indirizzo cameristico presso il Conservatorio Ghedini di Cuneo. Ha collaborato in qualità di prima di arpa in diversi enti lirco-sinfonici tra i quali il Teatro Regio di Torino, il Teatro Massimo Bellini di Catania, l'Orchestra sinfonica Nazionale della Rai, l'Orchestra filarmonica di Torino, l'Orchestra Nazionale delle Fiandre. Regolarmente tiene recitals di arpa sola ed in formazione cameristica ed è frequentemente invitato a far parte come membro di commissione d'esame in vari conservatori italiani. Di particolare interesse è il video registrato presso l'auditorium Rai di Torino di presentazione dell'arpa tutt'ora in uso presso diverse scuole medie inferiori.

MORBO CLAUDIO - composizione, armonia complementare, storia della musica, esercitazioni orchestrali

Ha studiato composizione, musica corale, direzione di coro diplomandosi a Torino e a Milano. Si è poi perfezionato con franco Donatoni. Successivamente ha iniziato gli studi di direzione d'orchestra: a Milano con G. Bellini, a Roma con N.Samale e a Szeged con E. Acel. Nel 1993 ha vinto il 1° premio al concorso internazionale di composizione "Briccialdi" a Terni. Nel 1994, la casa editrice BMG Ariola ha pubblicato un suo quartetto. Ha diretto svariate orchestra in Italia e all'estero.
Nel 1992 è stato chiamato a collaborare col festival di Santander (spagna). L'orchestra "Carissimi" di Roma lo ha chiamato a dirigere il concerto di inaugurazione delle tre ultime stagioni concertistiche dell'orchestra. E' attivo sia nel repertorio sinfonico-operistico (Don Pasquale è l'ultima opera diretta nel 1995 a Roma) che in quello contemporaneo, come direttore musicale dell'ensemble "9cento".

RICHIARDONE BRUNA - teoria e solfeggio

Ha conseguito nel 1998 il diploma in musica corale e direzione di coro con il M° Claudio Morbo presso il Conservatorio Statale di Musica G. Verdi di Torino, e nel 2001 il diploma di Musicoterapia del corso triennale con la dott.ssa Gabriella Foriero presso l'istituto musicale Corelli di Pinerolo, con relativi tirocini.
Svolge attività didattica presso il Comune di Inverso Pinasca per i corsi di Orientamento musicale di tipo bandistico finanziati dalla Regione Piemonte.
Ha licenziato numerosi allievi per la materia di Teoria e Solfeggio presso il Conservatorio di Torino.
Nell'anno 1997/98 ha diretto il Coro Femminile dell'Istituto musicale Corelli ed è tuttora docente della cattedra di didattica per insegnanti delle scuole elementari e materne e di teoria e solfeggio.

MASSEL PATRIZIA - teoria  e solfeggio, propedeutica musicale

Si è diplomata in pianoforte presso il conservatorio "G. F. Ghedini" di Cuneo sotto la guida della prof. Isabella Ponso. Si è perfezionata con Marian Mika e Jaques Chapuis. A Udine, dopo aver frequentato per tre anni le lezioni ed i seminari di J. Chapuis, Franca Bertoli e Ugo Cividino, ha conseguito il "Diploma Pedagogico d'educazione musicale Willems". Ha lavorato presso l'Istituto musicale "A. Corelli" di Pinerolo e presso altre scuole musicali della provincia di Torino. Dal 2002 è docente di pianoforte, Educazione Musicale, musica gioco presso la Scuola Intercomunale di musica della Val Pellice e, dalla sua fondazione, anche presso quella delle Valli Chisone e Germanasca. Tiene regolarmente corsi di educazione musicale presso le scuole primarie e dell'infanzia negli istituti comprensivi delle Valli Chisone e Germanasca. Dopo essere stata direttrice e cantante in diversi ensemble vocali, dirige attualmente le corali valdesi della Val Germanasca. Sempre all'interno della chiesa Valdese da numerosi anni coordina attività musicali rivolte ai bambini. Ha studiato canto, prima privatamente, poi presso il conservatorio "A. Vivaldi" di Alessandria, con Silvana Moyso, Silvana Silbano, Renata Colombatto ed ha partecipato a diversi Seminari di vocalità e direzione di coro con Sebastian Korn, Giovanni Acciai e Marco Berrini. Presso la scuola intercomunale di musica della Val Pellice, ha avviato un coro di voci bianche che a tutt'oggi ha al suo attivo parecchi concerti e la partecipazione ad un'opera lirica (la Tosca di Giacomo Puccini) presso il teatro Araldo di Torino. Nel 2014 ha costituito, insieme ad altri colleghi musicisti, il gruppo Folk "Sepafolk" che ha già al suo attivo diversi concerti.

ELMAZI-KORRA TATJANA - canto

Nata a Tirana si è diplomata all’Istituto Superiore delle Belle Arti di Tirana con il massimo dei voti.
Dopo gli studi, viene confermata immediatamente al “Teatro Nazionale dell’Opera e del Balletto” come soprano stabile, cominciando una impegnativa carriera durata vent’anni con un repertorio di opere e operette nazionali e internazionali con ruoli principali.
Interpreta ruoli nazionali come Mrika, Borana, Zgjimi, Karna, Valet e Korçes e internazionali come Violetta (38 repliche), Mimì (19 repliche), Musetta (17 repliche), Rosina (24 repliche), Nedda (19 repliche), Fraschita (20 repliche), Lejla (24 repliche).
Ha tenuto inoltre in Albania e all’estero complessivamente 392 concerti con pianoforte e 163 con Orchestra Sinfonica.
Dal 1990 vive in Italia dove continua a tenere recitals sia con pianoforte sia con orchestra.
Ha effettuato per la casa discografica Bongiovanni la prima registrazione assoluta delle opere “Mosè” e “Il Giudizio Universale” di Lorenzo Perosi con le orchestre “G. B. Viotti” e “C. Coccia”.
Dal 1995 è insegnante in numerosi Istituti Musicali, tra i quali “Corsi di Formazione Musicale” di Torino (1998-2010), Istituto “Brera” di Novara (2006-2007), Istituto “G. Verdi” di Asti (dal 1995 fino a oggi) e Istituto “A. Corelli” di Pinerolo (dal 2008 fino a oggi).

MARCONETTO MAURO - accompagnatore al pianoforte classe di canto

Ha iniziato gli studi di pianoforte sotto la guida del M° Piercarlo Rosi e in seguito si è diplomato con il M° Renato Contino nel 1992 presso il Conservatorio di Torino.
Si è successivamente perfezionato a Riva del Garda (TN) nel 1994 con il M° Bruno Mezzena in una masterclass sulla musica contemporanea.
Nel 1995 ha partecipato al Corso annuale di Alto Perfezionamento e a una masterclass sulla musica da camera tenuti dal M° Marian Mika.
Ha tenuto concerti in varie località italiane sia come solista sia con diverse formazioni cameristiche, riportando lusinghieri consensi di pubblico e di critica.
Nel 2000 ha conseguito presso il Conservatorio di Torino, sotto la guida del M° Claudio Morbo il diploma di musica corale e direzione di Coro.
Dal 1993 è pianista collaboratore presso il Civico Istituto Musicale “Arcangelo Corelli” di Pinerolo, dal 2008 è docente di pianoforte presso l’Istituto Musicale “G. Roberti” di Barge e tiene concerti di musica da camera sia con formazioni vocali che strumentali.