Skip to main content
 
 

Prenotazione online

La carta d’identità è rilasciata ai cittadini residenti a Pinerolo. La carta d'identità può essere rilasciata, in casi eccezionali, anche a cittadini non residenti, previa acquisizione del "nulla osta" rilasciato dal Comune di residenza.

Ha validità di dieci anni per i cittadini maggiorenni mentre per i minori la durata di validità è differenziata a seconda dell’età.

La carta equivale al passaporto ai fini dell’espatrio negli Stati membri dell’Unione Europea e in quelli con i quali vigono particolari accordi internazionali. Al riguardo, per maggiori e più dettagliate informazioni, è possibile consultare il sito che il Ministero degli Affari Esteri ha curato in collaborazione con l’A.C.I.

NOTA: L’art. 31 D.L. 25.6.2008, n. 112 convertito con Legge 6.8.2008, n. 133 ha disposto la validità temporale della carta d’identità da cinque a dieci anni, pertanto le carte d’identità rilasciate dopo il 26 giugno 2003 sono prorogate per ulteriori cinque anni.

È possibile chiedere l’apposizione di un timbro di proroga, sulle carte d’identità con scadenza dal 26 giugno 2008 al 26 giugno 2013, rivolgendosi agli uffici anagrafici del Comune di residenza.
La richiesta di apposizione del timbro di proroga può essere presentata anche da persona diversa dall’intestatario se munita di delega.

A seguito di segnalazioni pervenute al Ministero dell’Interno di disagi provocati dal mancato riconoscimento, da parte delle Autorità di frontiera di un significativo numero di Paesi esteri, della carta d’identità prorogata con apposizione del timbro o della carta d’identità elettronica prorogata con consegna di un documento attestante la nuova scadenza, si consiglia ai cittadini che intendono recarsi all’estero, la sostituzione della carta d’identità da prorogare o già prorogata, seppur valida, con una nuova carta d’identità la cui validità decennale decorrerà dalla data del rilascio, previo pagamento del nuovo documento e ritiro di quello in possesso degli interessati.

Mancato riconoscimento della proroga cartacea della carta di identità elettronica in alcuni paesi stranieri

Donazione di organi e tessuti - Una scelta in Comune

In occasione del rilascio e/o rinnovo della Carta di Identità, dal 19 ottobre 2015 è possibile anche a Pinerolo esprimere la propria Volontà sulla donazione di organi e tessuti

Richiesta

Cittadini maggiorenni

Occorre presentarsi di persona presso lo sportello dell’Anagrafe, con i seguenti documenti:

  • modulo compilato con i propri dati anagrafici (a disposizione del pubblico presso gli sportelli)
  • due fotografie recenti, uguali e senza copricapo
  • eventuale carta di identità scaduta
  • un valido documento di riconoscimento (in mancanza occorre la presenza di due testimoni muniti di documento di identità valido).

La carta d’identità viene rilasciata al momento, direttamente all’interessato.

Se si desidera che il documento sia valido per l’espatrio, occorre compilare e sottoscrivere una Dichiarazione, su modello fornito allo sportello, in cui si dichiara di non trovarsi in nessuna condizione che ne impedisca il rilascio. In assenza di tale dichiarazione, sulla carta d’identità viene apposta la dicitura "non valida per l’espatrio".

Cittadini minorenni

La validità temporale della carta d’identità è diversa a seconda dell’età del minore:

  • per i minori di età inferiore a 3 anni la carta d’identità ha una validità di 3 anni
  • per i minori da 3 a 18 anni la carta d’identità ha una validità di 5 anni.

I minori devono presentarsi allo sportello ed essere accompagnati dai genitori, qauesti ultimi muniti di un proprio documento di riconoscimento, con:

  • modulo di richiesta carta d’identità
  • due fototessere recenti, uguali, senza copricapo.

Il Ministero dell'Interno ha precisato che la presenza del minore al momento della richiesta della carta di identità è indispensabile, in quanto il rilascio del documento non può avvenire in assenza di un riconoscimento diretto dell'interessato da parte dell'ufficiale di anagrafe.

Per ottenere la validità all’espatrio è necessaria la firma contestuale di entrambi i genitori o del tutore.
In caso di impossibilità di un genitore a recarsi presso lo sportello, è necessario produrre la dichiarazione di assenso all’espatrio del minore scritta su foglio a parte, firmata e corredata da fotocopia documento di riconoscimento. (Scarica il modello di assenso)

In mancanza di tale assenso occorre il nulla osta del Giudice Tutelare.

Per il minore di anni 14, l’uso della carta d’identità ai fini dell’espatrio è subordinato alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o di persone autorizzate e munite di dichiarazione di accompagnamento rilasciata dalla Questura, da esibire alla frontiera insieme al passaporto del ragazzo. Nella richiesta da presentare alla Questura  sul nuovo MODULO dovranno essere indicati i dati anagrafici degli accompagnatori, il periodo e la città di destinazione. L'autorizzazione sarà valida per un solo viaggio (andata e/o ritorno), in un arco di tempo di massimo 6 mesi.

Nel caso di viaggi di minori senza i genitori, anche all'interno del territorio italiano, si consiglia comunque, prima della partenza, di contattare la compagnia aerea ovvero con la compagnia navale per verificare la nazionalità della propeità, in quanto, talvolta, gli operatori stranieri pretendono la dichiarazione di accompagno anche nel caso di viaggio in Italia, considerando la nave e  l'aereo territorio straniero.
IMPORTANTE: Le carte di identità di minori che non riportano sul retro i nominativi dei genitori sono valide a tutti gli effetti. La paternità e la materinità, in tal caso, può essere dimostrata esibendo un certificato di nascita del minore dal quale risultino le generalità dei genitori. Ogni altra interpretazione differente è illegittima.

Cittadini stranieri residenti

Devono presentarsi di persona presso lo sportello dell’Anagrafe con la seguente documentazione:

  • modulo compilato con i propri dati anagrafici (a disposizione del pubblico presso gli sportelli)
  • due fotografie, uguali, recenti e senza copricapo;
  • un documento di identificazione
  • il permesso/carta di soggiorno non scaduto rilasciato dalla Questura competente.

Ai cittadini stranieri residenti la carta d’identità è rilasciata con le stesse modalità dei cittadini italiani. In questo caso ha esclusivamente valore di documento di riconoscimento e non costituisce titolo per l’espatrio.

Anche per i minori cittadini stranieri la durata di validità della carta d’identità è diversa a seconda dell’età:

  • per i minori di età inferiore a 3 anni la carta d’identità ha una validità di 3 anni
  • per i minori da 3 a 18 anni la carta d’identità ha una validità di 5 anni.

 

Rinnovo

Può essere richiesto:

  • allascadenza: dopo 10 anni dalla data del rilascio ovvero dal 180° giorno antecedente la data di scadenza;
  • per cambiamento dati personali: nome, cognome, data di nascita, cittadinanza.
  • per smarrimento o furto: occorre presentare denuncia presso l'autorità di PS (Carabinieri o Polizia Municipale) indicando il numero della carta d'identità che può essere richiesto all'Anagrafe o dichiarato tramite fotocopia del documento. Copia della denuncia deve essere presentata all'ufficio anagrafe per la richiesta di un nuovo documento.

È necessario presentarsi allo sportello dell’Anagrafe con i seguenti documenti:

  • due fotografie recenti, uguali e senza copricapo
  • la carta di identità scaduta o in scadenza
  • un valido documento di riconoscimento (qualora la carta d’identità che si restituisce non sia più idonea all’identificazione della persona). In mancanza occorre la presenza di due testimoni muniti di documento d’identità valido.

 

Deterioramento

È necessario presentarsi allo sportello con i documenti seguenti:

  • due fotografie recenti, uguali e senza copricapo
  • il documento deteriorato
  • altro documento di riconoscimento valido per l’immediato rilascio (in mancanza occorre la presenza di due testimoni muniti di documento d’identità valido).

 

Servizio a domicilio per persone non deambulanti

È possibile richiedere il rilascio o il rinnovo della carta d’identità, presentando la documentazione richiesta allo sportello tramite terzi.

La consegna, avviene in Pinerolo, presso l’abitazione dell’interessato o nel luogo di degenza.

 

Costo per la carta d'identità

Per nuova Carta d'identità’ o per rinnovo € 5.42
Per duplicato
in seguito a smarrimento o furto o deterioramento € 10,59