Skip to main content

 

Comunicato Stampa del 6 settembre 2021

 

INFORMAZIONI SUI SERVIZI SCOLASTICI PRIMA DELLA RIPARTENZA

 

In vista dell'apertura dell'anno scolastico 2021-2022 ecco alcune informazioni sui servizi scolastici, dalle iscrizioni alle mense, al trasporto.

Riportiamo le informazioni di servizio più salienti, emerse dall'incontro con i Dirigenti scolastici dei quattro Istituti Comprensivi di Pinerolo, tenutosi il 31 agosto, durante il quale si sono analizzate le problematiche inerenti l'avvio dell'anno scolastico 2021-22 e condivise le soluzioni organizzative.

A partire dall'a.s. 2021-22, le iscrizioni a tutti i servizi scolastici (mensa, pre-post scuola, trasporto scolastico e pedibus) stanno avvenendo on line mediante l'accesso ad un'unica piattaforma digitale. Tutti coloro che non avessero ancora effettuato le iscrizioni ai servizi, sono caldamente invitati a provvedere in tal senso, per favorire l'ottimale erogazione dei servizi stessi.

Per quanto riguarda il servizio di refezione scolastica, si confermano le soluzioni organizzative adottate lo scorso anno: somministrazione del pasto sia in refettorio sia in aula, secondo le indicazioni fornite dalle singole scuole.
Rispetto al menù sono state recepite le richieste emerse all'interno della commissione mensa dello scorso giugno e si è ribadito l'impegno a mantenere le migliorie sui pasti proposti: primo e secondo cucinati in loco, cioè presso i centri cottura di Pinerolo, ad eccezioni delle diete speciali, utilizzando prodotti bio, secondo quanto previsto dal capitolato d'appalto.
Si ricorda che l'inserimento degli utenti al servizio mensa, sarà garantito entro 15 giorni dalla presentazione della domanda di iscrizione.

Il trasporto alunni sarà attivo sin dal primo giorno; rispetto al pedibus, saranno attivate le linee con un minimo di 10 iscritti.

Il pre scuola accoglierà i bambini sin dal 13 settembre, mentre il post scuola inizierà con l'orario prolungato delle lezioni. Come lo scorso anno, in osservanza delle norme Covid. entrambi i servizi si rivolgeranno esclusivamente ai bambini delle scuole primarie.

Presso la primaria di Riva sarà assicurata la presenza di un operatore della Cooperativa che gestisce il pre-post scuola al fine di garantire la sorveglianza degli alunni della prima, durante la mensa scolastica. I docenti del Plesso, in tal modo, potranno utilizzare le loro risorse orarie per coprire le lezioni pomeridiane della classe, assicurando un monte ore settimanale di 40 ore.

A partire da quest'anno il Comune di Pinerolo ha gestito la fornitura dei libri di testo in modalità digitalizzata, in favore degli alunni residenti. Il genitore potrà recarsi presso le cartolerie/librerie convenzionate con la Ditta incaricata dal Comune e prenotare/ritirare i libri di testo scelti dagli insegnanti, utilizzando il codice fiscale o la tessera sanitaria.
Sono esclusi da tale modalità le classi per le quali sia stata prevista una adozione alternativa dei libri di testo; in questo caso gli alunni riceveranno i libri direttamente dalla scuola. Si tratta di un modalità volta allo snellimento del lavoro burocratico che obera ogni anno uffici comunali e segreterie scolastiche. E' possibile che sia richiesta alle famiglie, in questo primo anno di avvio del servizio, un'attenzione in più, nell'attesa che tale modalità diventi prassi snella ed efficace.

Il 2 settembre il Nido Tabona ha ripreso la propria attività. Si è lavorato per poter garantire un servizio che coniughi la qualità e la cura delle relazioni, con il rispetto delle disposizioni vigenti in materia di prevenzione della diffusione del contagio da Covid 19.
Il protocollo che verrà adottato sarà simile a quello dello scorso anno. Il punto di partenza saranno sempre le bolle: gruppi costanti di bambini ed educatrici di riferimento.
Si è cercato di rispondere efficacemente ai bisogni delle famiglie e i 68 posti disponibili nel nido sono attualmente tutti coperti, con una minima percentuale di utenti in lista d’attesa. Tale risposta è stata possibile grazie anche alla disponibilità dei posti messi a disposizione dal Comune presso le strutture private convenzionate.
Il Comune ha deciso di prevedere l'obbligo del Green Pass per tutto il personale, estendendo tale obbligo a quelle famiglie che permarranno in struttura per un tempo prolungato.
Tale scelta sarà funzionale alla modalità sperimentale di inserimento che da quest'anno il Nido ha scelto di adottare, ovvero "ambientamento partecipato" che prevede la presenza continuativa del genitore durante i tre giorni di inserimento del figlio/a.

Manutenzione degli edifici scolastici. A partire dal termine delle lezioni di giugno sono stati predisposti interventi di manutenzione ordinaria delle scuole che riguardano in particolare tinteggiature di locali e verifica della funzionalità dei servizi igienici.
Rispetto agli interventi di manutenzione straordinaria si evidenzia che si sta concludendo il primo cantiere di adeguamento sismico allestito presso la primaria Collodi e che partirà a breve il secondo intervento di efficientamento energetico, aggiudicato alla medesima Ditta. L'interferenza con l'attività didattica, come da cronoprogramma, durerà ancora per tutto l'anno scolastico.
Entro il mese di settembre verrà predisposto alla Primaria Parri un cantiere che porterà alla sostituzione della seconda trance di serramenti. Per quanto riguarda la Primaria Serena, entro il mese di ottobre si concluderanno le fasi operative in seguito alle quali verrà realizzata una scala di evacuazione esterna ad uso del piano primo ed una serie di opere interne per ottimizzare gli spazi.
A tutti gli studenti e alle rispettive famiglie l'augurio di un buon inizio!