Skip to main content

 

Comunicato Stampa del 1 aprile 2021

 

ACCESSO INTERNET GRATUITO IN VARI PUNTI DI PINEROLO CON WiFi4EU

Nel centro di Pinerolo è già attivo WiFi4EU Hotspot che permette ai cittadini di accedere, tramite smartphone, laptop o PC, alla rete di servizi Internet di WiFi4EU, il tutto connettendosi gratuitamente e in piena mobilità in alcune aree selezionate del territorio cittadino.

L'Amministrazione del Comune di Pinerolo nel giugno del 2020 ha partecipato alla Call europea per il progetto WIFI4EU aggiudicandosi un voucher di 15.000,00 euro per la realizzazione di HotSpot Wifi gratuiti e aperti al pubblico.
WiFi4EU Hotspot è già attivo e i cittadini possono accedere gratuitamente e senza necessità di registrarsi, tramite smartphone, laptop o PC, alla rete di servizi Internet: con un semplice click è possibile cominciare a navigare senza inserire credenziali di alcun tipo né rilasciare i propri dati.

Sono stati installati un totale di 10 Access Point, 8 all'aperto e 3 al chiuso. Il segnale WIFI4EU risulta già attivo ed accessibile nelle seguenti aree:

- Piazza Vittorio Veneto (fronte Palazzo Comunale e Teatro)
- Via del Duomo (fronte ATL)
- Piazza Facta/Piazza Cavour (lato piazza Facta)/Corso Torino (fermate autobus)
- Piazzetta Verdi
- Sala Giunta, Sala Consiglio e Sala Rappresentanza del Municipio

Cartelli segnaletici con lo Stemma della Città di Pinerolo e l’indicazione “WIFI4EU”, saranno posizionati nei luoghi cittadini coperti dal segnale.

----
L'iniziativa WiFi4EU è un regime di sostegno alla fornitura di accesso gratuito a connessioni Wi-Fi in spazi pubblici all'aperto o al chiuso (ad es., edifici della pubblica amministrazione, scuole, biblioteche, centri sanitari, musei, piazze e parchi pubblici).
Attraverso WiFi4EU la Commissione europea desidera promuovere la connettività Wi-Fi gratuita per cittadini e visitatori in spazi pubblici come parchi, piazze, edifici pubblici, biblioteche, centri sanitari e musei in Europa. Il budget dell'iniziativa WiFi4EU è di 120 milioni di euro tra il 2018 e il 2020 per sostenere l'installazione di apparecchiature Wi-Fi all'avanguardia nei centri della vita comunitaria.