Skip to main content
Immagine sindaco di Pinerolo con membro della Delegazione FISU

 

Comunicato Stampa del 10 marzo 2021

 

UNIVERSIADI INVERNALI 2025: LA DELEGAZIONE FISU IN VISITA AL COMUNE DI PINEROLO

Mercoledì 10 marzo la Città di Pinerolo ha ricevuto la visita della delegazione della FISU (Federazione Internazionale Sport Universitario) in vista della candidatura di Torino e della Regione Piemonte per l’assegnazione della XXXII edizione dell’Universiade Invernale, in programma nel 2025.

Mercoledì 10 marzo la Città di Pinerolo ha ricevuto la visita della delegazione della FISU (Federazione Internazionale Sport Universitario) in vista della candidatura di Torino e della Regione Piemonte per l’assegnazione della XXXII edizione dell’Universiade Invernale, in programma nel 2025. Erano presenti insieme al Sindaco Luca Salvai e all'Assessora allo Sport Francesca Costarelli, Milan Augustin responsabile Universiade Invernale con il suo staff composto da Alexandre Pernet, Paola Matringe, Jiho Kim; ad accompagnarli il Direttore Generale del Centro Universitario Sportivo torinese Andrea Ippolito e la Responsabile delle Relazioni Internazionali Silvia Bini.

La candidatura vede coinvolti insieme alla Città di Torino anche i comuni di Pinerolo, Torre Pellice (per la loro esperienza rispettivamente nel curling e hockey su ghiaccio), Pragelato e Sestriere. “Un evento internazionale - Sottolinea Luca Salvai - che il Comune di Pinerolo sarebbe onorato di ospitare nei suoi impianti cittadini e che può rappresentare un veicolo di rilancio e prestigio per il territorio pinerolese oltre che per tutto il Piemonte”.

Queste le parole del Presidente del Centro Universitario Sportivo torinese Riccardo D’Elicio: “Un’occasione unica per lo sport universitario italiano e per il nostro territorio. Lo sport è veicolo di cultura e formazione, e l’Universiade ne è l’esempio. Torino è la città dove è nata questa manifestazione nel 1959, e il numero di studenti universitari nella nostra regione potrà crescere ancora anche grazie ad eventi di questo tipo. L’Universiade sarà una bella occasione per riqualificare il nostro territorio e renderlo sempre più al servizio dei giovani”.