Skip to main content

 

 

Martedì 9 marzo, h 21 sul Canale Youtube dell’Accademia di Musica

Antonia Comito pianoforte
Robert Schumann (1810 – 1856)
Sonata n. 2 in sol minore op. 22
So rasch wie möglich
Andantino. Getragen
Scherzo. Sehr rasch und markiert
Rondo. Presto passionato [finale originale]

 

Antonia Comito pianoforte
Nata a Nata a Messina il 13 novembre 1990, sin dall'età di tre anni si dedica allo studio del pianoforte e matura la sua prima formazione musicale sotto la guida del Maestro Vincenzo Le Pera. Nel settembre 2010 si è diplomata al Conservatorio "F. Cilea" di Reggio Calabria con dieci, lode della Commissione e menzione d’onore. Si perfeziona con il M. Leonid Margarius all'Accademia Pianistica Internazionale "Incontri col Maestro" di Imola e prosegue il suo percorso di formazione artistica all'Accademia Musicale Pinerolo e con la Sig.ra Natalia Trull, docente al Conservatorio “Tchaikovsky"di Mosca. Ha inoltre partecipato a Masterclass con Maestri come Maria Joao Pires, Pavel Gililov, Grigory Gruzman, Roberto Cappello, Ingrid Fliter. Nel 2019 è ammessa alla Scuola di Specializzazione Post Laurea in Beni Musicali Strumentali presso l'Accademia di Musica di Pinerolo, studiando con i docenti Enrico Pace, Pavel Gililov, Roberto Plano e Jacques Rouvier. Ha collaborato con varie orchestre sinfoniche e si esibisce regolarmente per stagioni concertistiche efestival come "Ravello Concert Society" a Ravello, “Lucca Classica Music Festival” a Lucca, "Filarmonica Laudamo" di Messina, “Liszt and Friends” di Roma, Sala "Eutherpe" di Leòn in Spagna, Wiener Saal del Mozarteum di Salisburgo, “Concerti del Tempietto” al Teatro Marcello di Roma, "Spazio Classica" a Milano, "Scenari" nella città di Cosenza, "Boccherini Open" rassegna "Percorsi musicali autunnali" a Lucca, Rassegna musicale "Talenti in Pilotta" a Parma. Ha vinto numerosi concorsi nazionali e internazionali in Italia ed Europa. I suoi concerti hanno sempre incontrato il favore del pubblico ed un ampio consenso della critica e della stampa che, per le sue spiccate qualità musicali, la ha recentemente definita "Al momento, una delle giovani realtà pianistiche più promettenti" (Lo Schermo di Lucca) nonché tra “le giovani promesse del panorama pianistico italiano” (Lucca live),“Giovanissimo e promettente talento del panorama Pianistico italiano” (il Tirreno di Livorno), "Padrona della scena, e della tastiera, in ogni momento, tanto nelle parti meditative che negli slanci appassionati” (Matteo Pappalardo, Gazzetta del Sud). La Sign.ra Marcella Crudeli ha scritto di Lei: "...fa rivivere lo spirito di Schumann nella sua complessità compositiva con entusiasmo e passione". Il famoso baritono Lucio Gallo ha detto di lei: «Antonia é un talento eccezionale ed è molto preparata». Da ultimo si è esibita col Terzo concerto di Rachmaninov op.30 all'Audiorium Ciudad de Leòn con l'Orchestra Sinfonica Leòn diretta da Jorge Yagüe e ha tenuto un concerto in duo con il M. Lucio Gallo all'Auditorium "Spirito Santo" di Vibo Valentia.

 

Francesco Antonioni compositore
Definito dal Guardian «Un compositore che sa esattamente cosa fare e come realizzare le proprie idee», Francesco Antonioni (n. 1971) compone musica per orchestra, opere teatrali, balletti, musica da camera, brani solistici ed elettronici.A proprio agio in molti generi accanto alla musica classica, in cui affondano le radici, le composizioni di Francesco Antonioni si situano consapevolmente sul punto di incontro di diversi linguaggi, dei quali ricercano affinità e possibilità di integrazione. «Il pensiero che questa musica trasmette è una conquistata libertà da qualunque dogma avanguardistico, ma anche antiavanguardistico» ha scritto Dino Villatico (Classic voice). Grazie anche all’energia ritmica che caratterizza la sua musica, Francesco Antonioni ha al suo attivo numerose collaborazioni con coreografi e compagnie di danza. Le sue
composizioni sono state commissionate dall’orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Albany Symphony Orchestra (USA), Ensemble Modern (Frankfurt), Birmingham Contemporary Music Group (UK), MiTo Settembre Musica, Biennale di Venezia (2001, 2010, 2016), ed eseguite da Antonio Pappano, Vladimir Ashkenazy, George Benjamin, Evelyn Glennie, Yuri Bashmet. Dal 2009 le sue partiture sono pubblicate da Ricordi.

 

Accademia di Musica
Riconosciuta tra le più rinomate istituzioni di alta formazione, l’Accademia di Musica opera dal 1994 affiancando molteplici attività didattiche orientate alla professione di musicista, che coinvolgono ogni anno quasi 500 studenti con corsi e masterclass di alto perfezionamento di pianoforte, violino, viola, violoncello, passi orchestrali e musica da camera e con Progetti Speciali. A partire dall’anno accademico 2019-2020, ha inoltre avviato - prima in Italia - la Scuola di Specializzazione post laurea in Beni Musicali Strumentali (3° livello) riconosciuta dal MIUR - Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. L’Accademia di Musica opera da più di 20 anni sul territorio pinerolese affiancando all’attività didattica una Stagione concertistica a Pinerolo e l’appuntamento biennale dell’International Chamber Music Competition Città di Pinerolo e Torino Città metropolitana. Ha al suo attivo più di mille concerti e organizza dal 1995 il campus estivo e la rassegna Musica d’Estate a Bardonecchia, che a ogni edizione richiama migliaia di spettatori. Da sempre sostiene i giovani di grande talento, li forma con docenti di fama internazionale, crea per loro occasioni di esibizione professionale.

 

UFFICIO STAMPA E PROMOZIONE:

Paola Bologna
349 7371724
paola.bologna@accademiadimusica.it

Accademia di Musica
www.accademiadimusica.it