Skip to main content

Venerdì 1 marzo alle ore 21:00 Geppi Cucciari va in scena, presso il Teatro Sociale di Pinerolo, con lo spettacolo teatrale "Perfetta" in atto unico, della durata di circa novanta minuti.

Visualizza la locandina

 

Informazioni su prezzi e modalita' di acquisto dei bigilietti

Biglietti: Platea Intero Euro 22,00 Ridotto convenzioni e giovani fino a 28 anni Euro 19,00

Galleria Intero Euro 20,00 Ridotto convenzioni Euro 17,00 Speciale giovani fino a 28 anni Euro 10,00

Loggione Intero Euro 10,00 Speciale Giovani fino a 28 anni Euro 5,00

Vendita biglietti: Turismo Torino e Provincia

Ufficio di Pinerolo Via Duomo, 1 – Tel. 0121-795589 ON-LINE sul sito www.vivaticket.it, presso i suddetti uffici e il giorno stesso dello spettacolo dalle ore 19,30 presso la biglietteria del Teatro Sociale INFO: Comune di Pinerolo – tel. 0121.361271/3

 

 

Sinossi

GEPPI CUCCIARI è un’attrice comica che abbiamo imparato a conoscere grazie alla sua popolarità come conduttrice televisiva e radiofonica. Il teatro la richiama sul palcoscenico grazie a un nuovo testo, scritto su misura per lei da Mattia Torre (come sceneggiatore e autore teatrale ha scritto per Valerio Mastandrea, Serena Dandini, i film e le serie di Luca Vendruscolo, come “Boris” e “Piovono mucche” e molto altro).

La carriera televisiva e radiofonica di Geppi Cucciari è lunga e varia: dopo Zelig Circus, è protagonista della sitcom Belli Dentro. Conduce Italia’s Got Talent ed e ospite fissa di Victor Victoria, alla conduzione di G’Day e cura a lungo la copertina de Le Invasioni Barbariche.
Dal 2012 conduce con Piero Dorfles Per un pugno di libri su Rai 3. Da due stagioni ogni sabato commenta con Massimo Gramellini le parole chiave della settimana nel programma Le parole della settimana. Dal 2015 conduce prima su Radio Rai il programma Un giorno da Pecora con Giorgio Lauro. Geppi Cucciari è anche autrice di libri e attrice per il cinema e il teatro.

Citazione di Geppi Cucciari
“Molto spesso noi donne siamo grasse, ma voi uomini siete pesanti, e per questo mettersi a dieta non basta.”

Perfetta è un monologo teatrale che racconta un mese di vita di una donna attraverso le quattro fasi del ciclo femminile, prendendo in esame quattro giorni qualsiasi, quattro martedì. Una donna, quella interpretata da Geppi Cucciari, che conduce una vita regolare, nella quale trovano posto il lavoro, la vita familiare, e i mille impegni e responsabilità che le affollano la vita. Come in una sorta di “Giorno della marmotta” i martedì sono tutti identici; cambiano però gli stati d’animo, le percezioni, le emozioni e gli umori della protagonista, che rispondono a dei cicli che la nostra civiltà lineare non sembra contemplare. Una scenografia minimalista si colora a seconda dello stato d’animo della protagonista ed esalta la presenza di Geppi Cucciari, la quale dà in questo monologo una straordinaria prova d’attrice.

Perfetta è un monologo nel quale trovano spazio comicità e satira di costume; ma anche e soprattutto un tentativo di consapevolezza e di empowerment femminile di cui sembra esserci un grande bisogno nel nostro tempo.

Mattia Torre dopo il successo della serie TV “La linea verticale” e della sua trilogia teatrale (“Migliore”, “456” e “Qui e ora”) si misura con umorismo e profondità con il tema complesso e articolato del ciclo femminile, cercando di trattare con umiltà, ma anche frontalità, un tabù di cui gli uomini sanno pochissimo e di cui persino molte donne non sono così consapevoli.