A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti

 

 

A causa dell'emergenza in atto si può accedere agli uffici ESCLUSIVAMENTE SU PRENOTAZIONE, secondo le seguenti modalità:

 

  • PRENOTAZIONE APPUNTAMENTI ONLINE

La prenotazione ONLINE è possibile attualmente per gli uffici: Anagrafe, Servizi cimiteriali e Stato civile, Tributi, Polizia Amministrativa

accedendo al link:  https://www.pa-online.it/SportelloVirtuale/001191/SportelloVirtuale.html

 

  • PRENOTAZIONE TELEFONICA

La prenotazione TELEFONICA è possibile per tutti gli uffici, dal LUNEDI' al VENERDI' dalle 9.00 alle 12.30; ecco i numeri di ciascun ufficio:

Anagrafe, stato civile, servizi cimiteriali, statistica e per apporre la firma per le proposte di legge attive

Telefono: 0121 361 201

Elettorale

Telefono: 0121 361 317

Istruzione

Telefono: 0121 361 273

Casa

Telefono: 0121 361 227

Politiche sociali

Telefono: 0121 361 232

Tributi

Telefono:0121 361 401 - 0121 361 279 - 0121 361 315

Messi comunali, permessi disabili e zona blu

Telefono: 0121 361 212

Verbali e permessi ztl

Telefono: 0121 361 277

Querele

Telefono: 0121 261 276

Denunce smarrimento

Telefono: 0121 361 275

Polizia amministrativa

Telefono: 0121 361 327

Suolo pubblico

Telefono: 0121 361 264

Per tutti gli altri uffici

Telefono: 0121 361 111 (centralino)

 

Aggiornamento del 22 marzo 2021

Uffici

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Telefono: 0121 361 227

Telefono: 0121 361 229

Fax: 0121 361 228

Indirizzo: Piazza Vittorio Veneto n.1 ( piano terra ) 10064 Pinerolo (TO)

Orari


LUNEDI  10.00-13.00 su appuntamento  
MERCOLEDI   14.30-17.30 su appuntamento 
VENERDI'  9.00-11.30 su appuntamento  

 

Dirigente

Dott. Corrado Crepaldi

Tel. 0121 361 303
dirigente.istruzione@comune.pinerolo.to.it

Capo Sezione

Enza Zichella

tel. 0121 361 229

enza.zichella@comune.pinerolo.to.it

Competenze

  • Emissione e gestione dei bandi di concorso per l'assegnazione.
  • Assegnazione alloggi di proprietà di E.R.P. dell' A.T.C. di Torino e di proprietà comunale con graduatoria e con riserva.
  • Decadenza delle assegnazioni.
  • Rilascio degli alloggi occupati senza titolo (limitatamente agli alloggi di proprietà comunale gestiti in forma diretta).
  • Emissione e gestione dei bandi di concorso per l'erogazione a sostegno del canone di affitto ex articolo 11 della Legge n. 431/98
  • Collocazione degli assegnatari di alloggi di E.R.P. nelle fasce di reddito e conseguente determinazione del canone di locazione (limitatamente agli alloggi di proprietà comunale).
  • Rapporti con l'A.T.C. di Torino, la Regione e i Comuni dell'ambito territoriale.
  • Segreteria della Commissione Casa.
  • Esame domande assegnazione con riserva, attribuzione punteggi previsti dall'atto generale di Giunta Comunale, loro inserimento nei due elenchi "casi sociali" e "sfrattati"
    Atto generale (formato word - 57 KB)
  • Gestione Fondo Sociale Regionale per la morosità incolpevole.
  • Gestione speciale elenco degli anziani per assegnazione alloggi E.R.P. di proprietà comunale destinati a tale categoria.
  • Censimento biennale della situazione socio-economica dei nuclei familiari assegnatari di alloggi di proprietà comunale.
  • Istruttoria per richiesta parere alla competente commissione presso l'A.T.C., necessario per le assegnazioni da effettuare con riserva.
  • Erogazione contributi a sostegno della locazione:
    • finalizzati a sanare parte della morosità pregressa ed ad arrestare il procedimentodi sfratto in corso, con conseguente mantenimento del rapporto locatizio;
    • finalizzati ad agevolare l'accesso ad una nuova abitazione, a parziale copertura delle spese da sostenere al momento della sipula di un nuovo contratto di locazione (cauzione, spese di registrazione, commissioni, ecc…);
  • Adempimenti connessi alle situazioni di morosità degli assegnatari di alloggi di E.R.P. nei confronti dell'ATC di Torino.
  • Gestione accordo stipulato tra le Organizzazioni degli inquilini e dei proprietari maggiormente rappresentative per la definizione di contratti ai sensi dell’articolo 2 – comma 3 – Legge n. 431/98